A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) Unione CNT: la Spagna deve porre fine alle relazioni con la Turchia

Date Fri, 18 Oct 2019 08:09:50 +0300


CNT ha avvertito che "la vita dei nostri partner e dei nostri partner internazionali, che hanno unito il loro destino a quello della popolazione locale, è in pericolo a causa dell'attacco turco". ---- Il sindacato CNT (Confederacion Nacional del Trabajo) ha emesso "la più forte condanna per i tentativi di genocidio e la pulizia etnica del regime turco". ---- Il CNT ha aggiunto nella sua dichiarazione: "Da qualche tempo, la nostra solidarietà pratica con il confederalismo democratico e con la rivoluzione nel Rojava è stata plasmata sostenendo la campagna del Comune Internazionalista per il recupero ecologico dell'area, una campagna intrapresa anche dal sezioni della Confederazione internazionale del lavoro".
Oggi, ha dichiarato la CNT, "a causa dell'attacco turco, non solo questo progetto è in pericolo, ma anche la vita dei nostri partner e dei nostri partner internazionali, che hanno unito il loro destino a quello della popolazione locale. Nessuno dubiti che faremo tutto il possibile per difendere la rivoluzione, per i nostri compagni e partner internazionalisti e per i civili ".

Per questo motivo, la CNT "chiede che il governo spagnolo, nelle mani del PSOE, smetta di sostenere, o metta un orecchio sordo all'attacco ai diritti umani che sta avvenendo nel nord della Siria, per posizionarsi pubblicamente contro questa invasione e chiedere la zona di esclusione aerea nel nord della Siria per evitare il massacro di civili.

Altrimenti, capiremo che il governo non è affatto interessato alla lotta contro il terrorismo islamista e in effetti è interessato solo alle sue relazioni commerciali con la Turchia e al suo regime con le mani insanguinate ".
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center