A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) France, Union Communiste Libertaire AL #298 - Ebrei, ebrei o palestinesi: libertà di movimento e installazione (en, fr, pt)[traduzione automatica]

Date Thu, 17 Oct 2019 11:54:22 +0300


Il diritto al ritorno dei rifugiati è una richiesta fondamentale per il popolo palestinese e palestinese, un popolo spogliato e negato dallo Stato di Israele. Difendere un diritto al doppio ritorno, sia per gli ebrei palestinesi che per quelli israeliani ed ebrei nei loro paesi d'origine, sconfiggerebbe sia il progetto sionista che l'antisemitismo. ---- Sia in Cisgiordania che a Gaza, le mappe della Palestina pre-1948 sono esposte sulle pareti degli ingressi o delle sale. Il visitatore interrogativo mostra da dove viene la famiglia: un villaggio vicino a Haifa, Tel Aviv o Galilea. Questa nostalgia transgenerazionale testimonia un trauma molto forte all'interno di ogni casa palestinese. Viene quindi misurata l'importanza di rivendicare il diritto al ritorno della popolazione palestinese.

Questa richiesta per il diritto al ritorno deve essere forte e forte, ma non solo per i palestinesi. Anche in Israele, ci sono ebrei ed ebrei che hanno difficoltà ad adattarsi alla vita di questo paese. Molti yemeniti, iracheni e algerini, ma anche di paesi occidentali, sono nostalgici per i loro ex paesi, dove le loro famiglie hanno vissuto per centinaia di anni con costumi e pratiche locali molto più vicini alla loro patria. Le origini dei leader sionisti in Israele sono il capitalismo aggressivo unito a uno stato di guerra permanente. Alcuni ebrei israeliani che sono stati in grado di mantenere la doppia nazionalità lasciano Israele per reinsediarsi nel loro paese di origine fino al punto in cui gli attuali flussi migratori si sono invertiti.

Tuttavia, molti paesi sono vietati, come nel caso della maggior parte dei paesi arabi, la Turchia o l'Iran, dove i governi feudali mantengono o organizzano addirittura l'antisemitismo. Questo è anche il caso dei paesi europei in cui i governi reazionari non garantiscono la sicurezza per un diritto al ritorno sereno.

Il movimento libertario così come i movimenti di supporto in Palestina dovrebbero portare forte e chiaro questa richiesta di doppio ritorno. È un elemento importante per il trattamento dell'uguaglianza tra popolazioni ebraiche e palestinesi. La nostra etica ci rende sostenitori della libertà di movimento e di installazione per ogni essere umano. Sarebbe anche un segnale forte che l'antisemitismo viene preso in considerazione dalle comunità della diaspora ebraica, che spesso rimangono critiche nei confronti dei movimenti di sostegno palestinesi.

Infine, questa affermazione contrappone sia il progetto sionista che cerca di imporre Israele come unico rifugio di ebrei che ebrei che regimi autoritari che ancora fanno dell'antisemitismo un commercio.

Biquet (UCL Tolosa)

https://www.unioncommunistelibertaire.org/?Juifs-juives-ou-Palestinien-nes-liberte-de-circulation-et-d-installation
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center