A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) France, Union Communiste Libertaire - 1932-2019, Jacques Chirac, debonair e reattivo (en, fr, pt)[traduzione automatica]

Date Wed, 2 Oct 2019 10:32:20 +0300


[Video] Chirac, non è stato solo il divertente re idiota che è sceso dalle casse di Corona e ha sbattuto sul culo delle mucche al Salon de l'agriculture ... ---- È stata anche una carriera costruita su tradimenti, posizioni nazionaliste, una politica antisociale, pensieri nauseabondi, soldi della Francia, pentole finanziarie a non finire ... ---- Fu anche la transizione tra il gollismo e il sarkozyismo. ---- Di seguito, una retrospettiva in 17 video. ---- È noto, ma non possiamo resistere. All'epoca, Chirac era un giovane lupo del partito gollista, l'UDR, e un protetto del presidente Pompidou, che lo nominò delegato ministro. Georges Marchais, segretario generale del PCF, gli manda il bouler in diretta, durante uno spettacolo televisivo. Eravamo lontani dallo stile di Pierre Laurent e Fabien Roussel ...

Attenzione infida: nel 1974, nel mezzo della campagna presidenziale, Chirac decide di assassinare il candidato ufficiale gollista. Formando con lui una parte dei deputati gollisti (è "la chiamata del 43"), sostiene la candidatura del liberale Valéry Giscard d'Estaing. Scommessa vincente: Giscard viene eletto, Chirac diventa Primo Ministro. Chaban è a terra, Chirac coglie l'occasione per impadronirsi della leadership del partito. Questo è l'addio alla vecchia guardia gollista della Resistenza e il passaggio a una giovane generazione formata all'ENA.

Bene, tra Giscard e il suo Primo Ministro, non è il grande amore ... Chirac si dimette dal Primo Ministro nel 1976, e quindi conduce una guerra permanente contro l'Eliseo. L'RPR si spingerà fino a raccomandare ai suoi militanti di votare Mitterrand, nel 1981, per inseguire Giscard ...

Chirac ribattezzato partito gollista. Alla riunione di raduno del Rassemblement pour le république (RPR), il 5 dicembre 1976, pronunciò un discorso nazionalista mutuato dalla retorica barresiana e maurrassiana di un tempo. Presto forgiò un'immagine della polena della reazione, traboccando di Giscard alla sua destra.

Con l'avvicinarsi delle elezioni europee, l'RPR sta sviluppando una linea fortemente sovrana. Sprecato il partito di cassa un pessimo punteggio, classifica 4 ° posizione dietro l'UDF, il PS e il PCF. Successivamente, Chirac adotterà opportunamente una linea pro-europea.

Il dittatore gabonese Omar Bongo ha inviato valigie di banconote a tutti i politici francesi, PS come RPR, che voleva assicurare la complicità. Alla sua morte, nel 2009, parliamo ancora del suono e del sostegno incerto che ha portato alla candidatura di Chirac nel 1981. Nel 2002, François-Xavier Verschave, dell'associazione Survie, ha dedicato un libro per decodificare le sue reti di lingua francese: " Chirac nero ".

Bene, sequenza dell'eredità, solo allo scopo di edificare le giovani generazioni che non hanno sperimentato lo "Show Babe". Chirac si chiama Blackjack. È un grosso problema, ma questo spettacolo satirico quotidiano era uno spettacolo televisivo da non perdere ai tempi della "prima convivenza" quando un presidente del PS, Mitterrand, fu costretto a governare con il Primo Ministro RPR Chirac.

Nel corso del dibattito televisivo del 28 aprile 1988 per il 2 ° turno delle elezioni presidenziali, Chirac e Mitterrand hanno negato la responsabilità per l'ascesa del movimento anti-coloniale in Kanaky. Sette giorni dopo, l'esercito francese assalta la grotta di Ouvéa e uccide 19 separatisti.

È difficile ignorare questo pezzo di Parabellum: "La mattina mattina sono sveglio / Nel mondo della libera impresa ..." Beh, quello avrebbe potuto essere chiamato "Anarchia" in Mitterrandie "...

Durante un banchetto RPR a Orleans, Chirac rovina la sua visione degli immigrati in Francia. Jean-Marie Le Pen beve il siero di latte ! E Zebda girerà una canzone famosa.

Nelle elezioni presidenziali del maggio 1995, ci sono due candidati gollisti in concorso: Balladur (allora ai vertici delle urne) e Chirac (perdente). Opportunista come sempre, Chirac raddoppia il suo concorrente a sinistra, facendo una campagna contro il "divario sociale" e in favore della "Francia per tutti". Da qui questo schizzo dei "Guignols delle informazioni", al meglio della loro forma.

Presidente a malapena eletto, Chirac annuncia la ripresa dei test nucleari nella Polinesia francese, sugli atolli di Mururoa e Fantgataufa. Ciò provoca manifestazioni in Francia e rivolte in Polinesia. "È finito, il tempo delle colonie" ! titolo poi Libertario alternativo. I test termineranno all'inizio del 1996.

Chirac urlava alla polizia israeliana che gli impediva di avvicinarsi alla popolazione palestinese a Gerusalemme: questa scena di culto quasi lo faceva sembrare un propalestiniano (che non era ...). Sette anni dopo, il rifiuto di seguire gli Stati Uniti nella guerra contro l'Iraq doveva dedicare la sua popolarità al Medio Oriente.

Il 21 settembre 2000, Le Monde pubblicò le rivelazioni registrate poco prima della sua morte su un VHS di Jean-Claude Méry, un finanziere segreto della RPR negli anni 1980-1990. La bomba è tale che Chirac reagisce lo stesso giorno in TV, in una sequenza di antologia. Sarà coperto dalla giustizia, il giudice Halphen rimosso dal file e il file seppellito correttamente.

Ah la la, ancora un caso oscuro: oltre 300.000 euro di biglietti aerei per gli occhi, per viaggi di piacere ... Abbiamo dimenticato i dettagli del caso, ma rimarrà una famosa onomatopea.

La leggenda narra che i "Guignols de l'info" fossero in qualche modo colpevoli di dare a Chirac un'immagine comprensiva durante la campagna presidenziale del 1995, contribuendo a farlo eleggere. Improvvisamente, per quello del 2002, si riscattano una condotta con il personaggio di Supermenteur, che riesce sempre a contrastare le indagini sulla giustizia sulle sue pratiche scorrette. Chirac raccoglie il 19% dei voti al primo turno e, con sorpresa di tutti, si ritrova di fronte a Jean-Marie Le Pen. Sappiamo il resto: il 2 e trasformare il paese indignato impone un punteggio di solo il 18% nel NF ... ma 82% a Supermenteur.

I due quinquennies di Jacques Chirac hanno suonato il suono di più padelle finanziarie. La sua immunità presidenziale gli consentirà sempre di fuggire, con la tacita approvazione del PS (non dovrebbe sminuire l'immagine della Francia !). Dopo aver lasciato l'Eliseo nel 2007, e quindi la fine dell'immunità, la giustizia impiegherà molto tempo per riuscire ad accaparrarsi la coda della volpe. Nel dicembre 2011, a quasi 80 anni, sarà infine condannato a due anni di carcere, sospeso per un vecchio caso di appropriazione indebita di fondi pubblici. Nel frattempo, i Guignols (ancora loro) si erano dati da fare per il contenuto del loro cuore.

https://www.unioncommunistelibertaire.org/?Jacques-Chirac-debonnaire-et-reac
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center