A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) alas barricadas: La CGT chiama uno sciopero il 9 febbraio nell'insegnamento andaluso (ca, en) [traduzione automatica]

Date Sun, 21 Jan 2018 09:28:01 +0200


La CGT chiama uno sciopero il 9 febbraio e le assemblee decidono su un piano per la lotta continua per evitare il prevedibile licenziamento di migliaia di insegnanti ad interim andalusi. ---- L'accordo firmato dal Ministero con i sindacati maggioritari per il "miglioramento dell'occupazione pubblica" e con l'obiettivo di ridurre il tasso di occupazione temporanea all'8% può portare al licenziamento di migliaia di insegnanti ad interim. Dato l'alto tasso di insegnamento a lungo termine del personale docente, l'accordo rischia di diventare un ERE enorme per gli insegnanti che hanno lavorato in questi posti di lavoro per anni. ---- In questo modo viene violato il diritto alla stabilità del lavoro, una componente fondamentale della protezione dei lavoratori. La figura del corpo insegnante ad interim in Andalusia, in particolare, e in generale, in tutto lo Stato è diventata una figura paradossale. E questo perché l'uso abusivo da parte dell'Amministrazione delle assunzioni temporanee dovuto in parte solo ai tagli nei bilanci generali, ha fatto sì che cominci a parlare di interim permanenti o interim a lungo termine. Un'autentica contraddizione in termini. In queste condizioni, la natura legale del funzionario ad interim è pervertita e, da lì, si spiega che negli ultimi anni abbiamo visto come l'insegnante ad interim ha iniziato a godere di tre anni, sessualità e accessori. Quando parliamo di una facoltà ad interim che le catene contrattualizzano anno dopo anno, non ci sono ragioni obiettive per distinguere in termini di diritti tra un ufficiale ad interim e un funzionario in carriera.

La CGT ritiene che i sindacati del comitato settoriale andaluso abbandonino il loro destino alla facoltà provvisoria di fronte a questa grave situazione, sollevando mobilitazioni per rivendicare obiettivi che non garantiscono la stabilità del personale insegnante interinale andaluso.

Una delle misure che la cosiddetta maggioranza sindacale del consiglio di settore difende è la natura non eliminatoria dei test selettivi nella fase di transizione (i tre inviti). Sembra che non raggiungeranno questo obiettivo perché il Ministro dell'Istruzione è diventato forte nel suo rifiuto in questo senso e sostiene, non senza mancanza di empatia, che devi scommettere sull'eccellenza degli insegnanti spagnoli e scegliere i migliori candidati ". In ogni caso, questo obiettivo non garantisce che coloro che soggiornano.

A fronte di ciò, dalla CGT proponiamo come obiettivo più efficace il salvataggio delle precedenti note di chiamata. La maggior parte degli insegnanti ad interim ha approvato la fase di opposizione in più di una chiamata; in molti casi, non sono dipendenti pubblici a causa dell'insufficiente e precaria offerta di posti delle chiamate passate: perché non richiedere la non scadenza, retroattivamente, delle note della fase di opposizione? Perché non considerare come candidati nel test selettivo tutti e tutti quei candidati che avevano superato i test in altre chiamate precedenti? E ancora tenendo conto del fatto che in molti casi il primo e fondamentale motivo per cui non hanno raggiunto il servizio civile è l'uso inappropriato dell'Amministrazione di contratti temporanei per troppi anni. Infatti, tutti i luoghi, ad eccezione dei luoghi corrispondenti al tasso di sostituzione, che sono offerti in questi processi selettivi sono quadrati di natura strutturale e sono occupati da personale interinale.

D'altra parte, la facoltà ad interim che non ha approvato alcun test selettivo, non ha già mostrato in modo chiaro ed evidente la loro professionalità e attitudini per l'esecuzione della funzione didattica durante i molti anni di servizio all'Amministrazione? Il contratto interinale di insegnamento temporaneo è giustificato solo in via eccezionale e in una situazione di breve durata. Altrimenti, ci troviamo di fronte a un uso inadeguato dei contratti temporanei da parte dell'Amministrazione. Arrivato qui, sembra che l'unica differenza essenziale tra la facoltà ad interim e l'ufficiale di carriera in ciò che riguarda il loro lavoro ei loro diritti - anche se c'è ancora una via da percorrere - è che per il licenziamento temporaneo il licenziamento è molto economico. Fino ad ora la figura dell'interim è stata molto comoda per l'Amministrazione, dal momento che l'ha usata dove ne aveva bisogno e che è stato possibile cessare senza alcun obbligo di compensazione.

La scelta più ampia nella scelta degli argomenti dell'opposizione non è rilevante nella riduzione della precarietà. In ogni caso, e per mantenere la natura eliminatoria delle prove della fase di opposizione, può finire col privilegiare, ancora una volta, i
capricci del caso e non l'esperienza e la formazione dei candidati per il servizio civile.

Il presunto aumento del peso dell'anzianità nella fase di concorso è fuorviante, perché se il totale che può essere contribuito aumenta, il valore di ogni anno lavorato diminuisce, passando dalla valutazione di 1 punto a solo 0,7. Inoltre, divide l'interim, poiché favorisce coloro che hanno più tempo e danneggia coloro che hanno meno anni di esperienza. Cioè, ha l'effetto perverso di svalutare il valore dell'esperienza e finire per dividere il collettivo ad interim basato sull'esperienza accumulata.

Di fronte a questa grave situazione in cui migliaia di docenti precari, circa 20.000 persone si trovano ad affrontare la minaccia di essere sulla strada, CGT richiede il Ministero della Pubblica Istruzione della Junta de Andalucía patto di stabilità di docenti precari al fine di garantire che questi lavoratori / come non perdere il lavoro.

Così abbiamo chiamato sciopero il 9 febbraio chiamata a partecipare prossime riunioni che si terrà questa settimana, tutti gli insegnanti interessati a decidere su un calendario di mobilitazione sostenuta - non la richiesta di una regola di sciopero ad oltranza - per raggiungere l'obiettivo irrinunciabili di CHI SONO RIMANENTI!

Per maggiori informazioni: Ignacio Casado Galván

Segretario dell'Organizzazione di PHASE

http://alasbarricadas.org/noticias/node/39510
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center