A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2015 | of 2016 | of 2017

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) France, Alternative Libertaire AL - Cartella 1917 Red October (e nero): L'assalto verso l'ignoto (en, fr, pt) [traduzione automatica]

Date Wed, 20 Sep 2017 09:12:03 +0300


Bolscevichi, anarchici e socialisti rivoluzionari di sinistra si preparano per la battaglia. Il colpo di stato è programmato durante il II ° Congresso panrusso dei Soviet, in modo che convalida l'operazione e gli dà legittimità. Ma poi ? Il partito bolscevico, punta di diamante della dell'insurrezione, egli manterrà il potere, o realmente non consegnare nelle mani del Congresso ? ---- Guardie rosse proteggere l'Istituto Smolny, sede sia del Soviet di Pietrogrado e il quartier generale delle forze rivoluzionarie nell'ottobre del 1917. ---- Foto Piotr Otsoup. ---- Dopo settimane di dithering sul momento migliore per innescare la rivolta, il Comitato Centrale Bolscevico ha deciso: ci sarà rovesciare il governo provvisorio prima dell'apertura del Congresso dei Soviet, per mettere un fatto compiuto. Questa tempistica è così necessario che il partito in ritardo nei preparativi per la manovra di colpo di stato per ritardare qualche giorno l'apertura del congresso.

La notte del 24 ottobre al 25, 1917, l'operazione di rimozione del governo provvisorio, radicata nel Palazzo d'Inverno, è lanciato. La fortezza e Pierre-Paul è occupato ; l'incrociatore Aurora, è venuto Kronstadt con una flottiglia di insorti, manzi le sue armi al palato ; truppe rosse circondato l'edificio.

E 'lontano dal l'insurrezione di luglio, popolare e disordinato ; Questa volta la preparazione era meticolosa - anche se il pasticcione a zero ore saranno molti - e quartieri operai non sono stati sollecitati. Secondo Trockij, soltanto 25.000 soldati, marinai e guardie rosse di partecipare a operazioni dirette da un comitato militare rivoluzionario (WRC) montato per l'occasione.

Anatoly Jelezniakov (1896-1919)
Questo velista è una figura dell'anarchismo in Kronstadt. Egli entrerà storia evacuando l'Assemblea costituente nel gennaio 1918, sulla base del fatto che la guardia era " stanco ". Morì combattendo contro l'esercito bianco di Denikin, che sarà promosso " eroe sovietico " (attraverso il suo anarchismo in silenzio). Ci saranno diverse strade per il suo nome, statue, e un film sarà ancora speso nel 1985.
Teoricamente dal Soviet di Pietrogrado, teoricamente progettato per scoraggiare un colpo di stato reazionario governo ad interim, RMC Group sessanta stragrande maggioranza militanti bolscevichi, ma anche contando socialisti rivoluzionari di sinistra e quattro anarchici Bleikhman (FCC), Bill Chatov (UPAS) , Yartchouk (Kronstadt Sovietica) e Bogatsky (Unione degli anarchici indipendenti) [1]. Bleikhman ritenuto in seguito circa 500 anarchici hanno partecipato alle operazioni. Justin Jouk è a capo di un distaccamento di 200 guardie rosse ; Anatoly Jelezniakov quella di un'unità di velisti [2]; Bleikhman e Yartchouk partecipano al comando della flotta di Kronstadt [3].

Il Congresso dei Soviet ha approvato il colpo di stato

Il Palazzo d'Inverno era circondata da insorti si apre quando il II ° Congresso panrusso dei Soviet, il pomeriggio del 25 ottobre. Segno della radicalizzazione della rivoluzione, ora ha la maggioranza dei bolscevichi di socialisti rivoluzionari di sinistra e anarchici tra i 670 delegati provenienti da tutta la Russia. I moderati, già una minoranza, ancora indeboliscono ulteriormente quando una parte di essi lasciare la stanza in segno di protesta contro il colpo di stato in corso.

Alle 2 del mattino, è stato annunciato l'acquisizione del Palazzo d'Inverno e l'arresto del governo provvisorio. Alle 5 del pomeriggio, la grande maggioranza dei delegati autorizzare tale rimozione e il trasferimento del potere ai soviet.

La prossima sessione è aperta il giorno dopo, il 26 ottobre, alle 20 del mattino 40, dopo una giornata di incontri segreti. L'assistenza è stata arricchita da un certo numero di delegati assente il giorno prima, per il semplice motivo che stavano partecipando alla presa del Palazzo d'Inverno. Tra questi: tre delegati anarchici: Zhuk, Jelezniakov e Yartchouk.

Efim Yartchouk (1886-1937)
Questo rivoluzionario nel 1905, deportato in Siberia, fuggito negli Stati Uniti dove è diventato un sindacalista rivoluzionario. Dopo il suo ritorno dall'esilio, ha ospitato il gruppo anarchico di Kronstadt. Attore ottobre, ha poi pourfendra la dittatura comunista in Volnyi Golos Truda, tra due incarcerazioni.
Le discussioni si concentreranno su tre decreti solenni che soddisfano le aspirazioni popolari più elementari: il primo annuncia l'apertura dei negoziati di pace ; la seconda sancisce la divisione delle terre dei contadini ; il terzo annuncio ... la formazione di un nuovo governo !

Sulle panchine anarchici e socialisti rivoluzionari di sinistra è lo stupore. Durante il giorno, il partito bolscevico ha messo insieme un gabinetto, ora sottopone all'approvazione del Congresso. Per un bel giro della semantica Sleight, "le parole del governo " e " ministro " sono assenti: ci sarà un " Soviet dei commissari del popolo " (Sovnarkom), presieduto da Lenin, ed esclusivamente di bolscevichi . Questo è esattamente lo scenario che gli anarcosindacalisti temevano. " Che commissari Sovietica ? Che cosa è questa invenzione ? esclama Yartchouk, causando qualche tumulto. Tutto il potere ai soviet ! " [4]. Ma la maggioranza del Congresso approva, senza mercanteggiare.

Il giorno dopo, le auto attraversano la capitale, lanciando i volantini mosca che annunciano la composizione del nuovo governo. Volin, che passa, viene a conoscenza. Nelle sue memorie, egli vi dirà prima che un " sentimenti complicati di tristezza, rabbia, disgusto, ma anche una sorta di soddisfazione ironico ."

" Demagoghi impostori ," pensa, essi devono " immaginare che faranno in modo che la rivoluzione sociale ! Beh, vedranno ... e le masse prendere una lezione ! " [5]

Tre settimane di combattimenti a Mosca

A Mosca, le cose non sono così facili luogo a Pietrogrado, e l'insurrezione prende una svolta più popolare. Anche in questo caso, gli anarchici stanno lottando spalla a spalla con i bolscevichi, e uno degli organizzatori della FCC Nikitin, lasciate lì la vita. Grachov suo compagno, comandante del reggimento Dvinsk, molto anarchico, distribuirà armi e munizioni ai lavoratori della città. Ma ci vorrà le ultime tre settimane gli insorti, con perdite piuttosto pesanti, per sconfiggere le truppe fedeli a Kerensky, radicati al Cremlino e nel Metropole Hotel.

Dopo la battaglia, gli anarchici sono parte della " parte vincente " di ottobre. Di conseguenza, essi di nuovo Storefront. La FCC requisita una nuova sede - il palazzo Ginzburg nel centro di Pietrogrado - così come una macchina da stampa, il giornale conservatore Jivoe Slovo ora vietato. In questo modo l'organizzazione di lanciare il suo giornale: Burevestnik ( " L'Oiseau-tempesta "). L'anarcosindacalista Golos Truda anche sfruttare le applicazioni [6].

Una nuova fase della rivoluzione comincia. Per gli anarchici, sarà quello di approfondire la rivoluzione sociale, pur contestando il controllo pubblico è aumentato, nel corso dei soviet e comitati di fabbrica.

La " terza rivoluzione " diventerà molto rapidamente lo slogan del movimento.

Guillaume Davranche (AL Montreuil)

Contenuto del file:

Febbraio-Marzo 1917: Dopo la zarista, capitalisti caccia
Ma minoranza zincato, anarchici sostengono l'esproprio in tutte le direzioni
Un volantino della Federazione Anarchica Comunista di Pietrogrado (Marzo 1917)
Il libertario prima onda (1905-1908)
Aprile-Maggio: L'ascesa irrefrenabile alla esplosione sociale
Anarcosindacalisti nei comitati di fabbrica
Giugno-luglio: provocare un'insurrezione non è sufficiente
Il fiasco delle giornate di luglio
Agosto-Settembre: La cava-rivoluzione contro la propria tomba
Gli altri componenti del socialismo russo nel 1917
Ottobre Rosso (e nero): L'assalto verso l'ignoto
Un ucraino rivoluzionaria Maroussia destino di oblio
Novembre 1917-Aprile 1918: Dal pluralismo alla rivoluzione confiscata . Quattro punti scissione:
Potere Popolare contro il potere statale
Socializzazione contro la nazionalizzazione
milizie popolari contro l'esercito gerarchico
Su requisizioni e le espropriazioni
Epilogo 1918-1921: Resistenza e l'eradicazione

[1] Non si sa nulla di questo gruppo. È stato esisteva solo ?

[2] P. Gooderham, " Il movimento anarchico in Russia, 1905-1917 ," l'Università di Bristol, 1981, pag 279.

[3] Ivan Flerovski, " Kronstadt nella Rivoluzione d'Ottobre ," in Pietrogrado ottobre 1917. Reminiscenze, Mosca, 1957.

[4] Ivan Flerovski, " Kronstadt nella Rivoluzione d'Ottobre ," in Pietrogrado ottobre 1917. Reminiscenze, Mosca, 1957.

[5] Volin, La sconosciuta rivoluzione t. 2 Entremonde 2010, a pagina 57.

[6] Archives Senya Fleshin, IISG (su Katesharpleylibrary.net).

http://www.alternativelibertaire.org/?Dossier-1917-Octobre-rouge-et-noir-L-assaut-dans-l-inconnu
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center