A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2015 | of 2016

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) France, Alternative Libertaire AL Septembre - Nucleare: antinucleare energia raddoppiata (en, fr, pt) [traduzione automatica]

Date Fri, 30 Sep 2016 09:34:36 +0300


L'industria nucleare è alle prese a livello globale da Fukushima. In Francia, l'estrazione di uranio a sua disposizione attraverso la costruzione di impianti, l'aggiornamento e il controllo, tutto è aperto alle critiche. E la sfida è la costruzione di slancio. Appuntamento alle Flamanville 1 ottobre! ---- I diversi attori dell'industria nucleare francese attraversando un brutto periodo. Areva è infatti al centro della tempesta con il suo processo per l'assegnazione incomprensibile di un deposito di uranio impoverito, ma più recentemente con le rivelazioni circa i difetti nella costruzione e validazione di 128 pezzi di attività nei reattori Francia. ---- L'Autorità di sicurezza nucleare (ASN), per monitorare la filiera, è compromessa chiedendo un rapporto di fiducia con i principali attori, Areva ed EDF, che erano truccate i vecchi rapporti.

Un progetto a 100 miliardi di euro per sostenere le piante

EDF dibatte su un lato con i suoi nuovi reattori EPR in Finlandia e in Francia (Flamanville), ed è sull'orlo del fallimento. Nonostante questi fallimenti, l'azienda continua la sua folle corsa, annunciando la produzione di due nuovi progetti EPR Inghilterra che gli costò le dimissioni di due amministratori della società. Nell'interesse della sostenibilità dei suoi quaranta parco sessanta anni, EDF ha lanciato il "refit". Un progetto di 100 miliardi di euro molto pericolosi nella sua attuazione, come dimostra l'incidente alla centrale Paluel in cui un generatore di vapore è caduto durante la sostituzione. Il pezzo del peso di circa 450 tonnellate è caduto a pochi metri della piscina di stoccaggio del combustibile, e incrinato la lastra. E, infine, discarica Bure è il culmine del fallimento del settore, un progetto per distrarre i rifiuti, nasconderli, il tutto nel più grande illegalità.

Infine, la corsa nucleare capofitto continua solo da ragioni di stato. Nel progetto di crescita verde, il nucleare emette poco carbonio e diventare così l'energia pulita! Militarmente, la deterrenza è ancora un concetto sempre presente di difesa del territorio nazionale. Economicamente, il paese è leader in questo settore e non può permettersi di rinunciare, nonostante il fallimento del modello.

Tutti a Flamanville
il 1 ° e il 2 Ottobre 2016
per richiedere l'arresto del nucleare in Francia

Per esempio di malafede dello Stato, l'impianto di Fessenheim, essere chiuso durante il mandato d'Olanda, sarà che dal momento in cui l'EPR aperto. Quindi nessuna intenzione di ridurre la quota del nucleare nel energia, tanto più che il vecchio impianto ha una parte difettosa di Areva, un generatore di vapore. Durante questo periodo EDF spinge per aggiornare ed estendere la sua vita per sessanta anni. Progetto dovrebbe costare miliardi, non compresa la minaccia di importanti modifiche. Alla luce di queste informazioni, la collettiva di arresto Fessenheim spingere per reattore n ° 2, che è attualmente chiusa per il rifornimento di carburante, mai riaperto.

Il progetto dell'EPR Hincker punto in Gran Bretagna FES immerso in crisi.
Centrale di Trillo (Spagna). DC Tony Madrid
La disputa riguarda anche la costruzione dell'EPR. Il cantiere senza fine è costellato di difetti come getto di calcestruzzo di contenimenti male o il coperchio del reattore che è scadente. Aggiungete a questo le condizioni di lavoro illegali che sono stati rivelati per 450 lavoratori che vivono in campo di insalubrità, e gli orari che superano il tempo di lavoro di legge. In tutto, il sito avrà un costo di quattro volte più di quanto inizialmente previsto, e il suo completamento è incerta. Il PRT anche il problema di essere un reattore molto potente, la sua produzione saranno orientati verso vendite internazionali.

Come segno di resa per l'enormità dei rifiuti, lo stato sta cercando di costruire il bene Bure di seppellire tutto questo a 500 metri di profondità, bel funerale per l'inquinamento che durerà decine di migliaia di anni. ANDRA (Agenzia nazionale per la gestione dei rifiuti radioattivi), che gestisce il progetto ha quasi mezzo illimitate verso i politici corrotti e al pubblico, dopo venti anni il progetto sta ora entrando nella sua fase finale. Basandosi su una bassa capacità di mobilitazione a livello locale (sette abitanti per km2), Andra è stato imposto senza prendere precauzioni di base come ad esempio i permessi di costruzione. Non più di esso viene spostato dalla sfida contro il sito scelto. Come la ribellione mostra ancora più graffiante è diventata nazionale.

Occupazione e zadification

La lotta è anche radicata nel territorio, il sito Lejuc legno è quello di ospitare il pozzo è ora considerato un "comune" a beneficio di persone che condividono gli agricoltori, residenti, naturalisti unito la resistenza antinucleare. L'occupazione del legno da attivisti seguita da espulsione, poi un tentativo di rioccupazione contro le milizie Andra pone le basi per un conflitto molto duro. Al momento questo articolo è stato scritto, l'alta corte locale ha sospeso ulteriori lavori in loco. I 6 ettari di bosco che sono stati cancellati e il muro di cemento chilometro che è stato costruito dovrebbe diventare legale in sei mesi. Nonostante la decisione del tribunale, Andra continua il lavoro.

Discarica ben Bure: un simbolo della capitolazione dello Stato prima che il problema insolubile delle scorie nucleari.

DC Alex Hesse

La galassia di associazioni che mobilitano contro il nucleare in pratica attraverso un argomento tecnico sul rischio tecnologico, o il rifiuto delle popolazioni locali interessate dai progetti. L'argomento dello Stato trattiene l'acqua attraverso l'utilizzo delle risorse finanziarie e la forza. Da un punto di vista globale, la prospettiva di un futuro migliore è in gran parte compromessa dalla promessa dello stato di crescita verde che permetterebbe la capitale di continuare il suo corso riciclando il suo discorso.

E 'quindi necessario che un discorso libertario e di azione sviluppati attraverso queste lotte. L'uso di energie alternative o la mancanza di uso può essere raggiunto attraverso il controllo delle popolazioni colpite che producono secondo le loro esigenze, e non in una logica di accumulo e di consumo. Così, i sindacati stanno cominciando a dubitare della fattibilità di un EPR o di sicurezza potrebbe essere disposto a dire che l'energia nucleare non è una soluzione. In un altro approccio, dove i sindacati sono assenti, è la lotta locale che prevalgono, come in Bure. Zadification il sito deve essere aiutata da tutte le forze disponibili, sarà attività di insediamento determinerà le correnti della lotta e della natura della controversia.

Vieni al Flamanville 1 e 2 ottobre come Bure nel corso dei prossimi anni, l'industria nucleare è fragile e forte azione sarà decisivo!

annegati Pipino (nomadi AL)

http://www.alternativelibertaire.org/?Nucleaire-Les-antinucleaires
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://lists.ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center