A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2015 | of 2016

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) fdca-nordest: non dite che non lo sapevamo .. Palestina e Israele - Amos Gvirts

Date Wed, 19 Oct 2016 11:18:11 +0300


Non dite che non lo sapevamo n°515 ---- Nel febbraio 2016, l'esercito aveva distrutto la maggior parte delle case del villaggio palestinese di Al Maksar (vicino al checkpoint di Hamra) nella Valle del Giordano. A quel tempo l'esercito mise i sigilli a tutti tranne uno degli ingressi al villaggio. ---- Giovedì 18 agosto 2016, l'esercito ha chiuso l'ingresso rimasto. ---- Un certo numero di greggi sono rimaste fuori del villaggio, dove c'era una cisterna d'acqua per loro. ---- Ci sono altre demolizioni in vista? ---- ---- ---- Giovedì 18 agosto 2016, agenti del governo accompagnati dalla polizia hanno demolito le case dei Beduini nel Negev: a Um Mashash sulla strada 25, il pavimento di una casa;
ad Al Sadir, vicino Ar'ara, una struttura; a Um Batin, a est di Omer, una struttura.

Hanno poi demolito di nuovo il villaggio di al-Alarib.

Ad Az-Zarnug, sulla Strada 25, costretti dagli agenti governativi e dalla polizia, la gente ha demolito la propria casa.


Non dite che non lo sapevamo n°516

Agli inizi degli anni '50, i Beduini di Umm El Kheir furono espulsi dalla regione di Arad (in Israele) in direzione della Cisgiordania. Dopo la loro espulsione comprarono della terra a sud delle colline di Hebron dove stabilirono il loro villaggio. Nel 1981 Israele ha fondato l'insediamento di Carmel vicino al loro villaggio. Per alcuni anni fino ad ora hanno subito ripetute demolizioni delle loro case.

Mercoledì 24 agosto 2016, soldati israeliani sono arrivati al loro villaggio ancora una volta e hanno demolito tre case. 26 persone sono rimaste senza casa.

Questa è già la terza demolizione nel 2016.

------------------------------------------------------
·
Non dite che non lo sapevamo n°517

Prima della devastazione portata dalla demolizione delle case, vengono emesse ordinanze di demolizione.
Sabato 27 agosto 2016, lavoratori comunali di Gerusalemme, scortati dalla polizia e
da soldati, sono andati nel quartiere palestinese di Silwan (annesso a Gerusalemme) dove
hanno affisso ordinanze di demolizione per 4 case e per un recinto. Alla tenda di protesta del villaggio, hanno ordinato di fermare i lavori di ristrutturazione del pavimento.
Sembrerebbe che affiggere le ordinanze di demolizione abbia la precedenza sulla festività del Sabbath, e che sia permesso.
~~~~~~
Lunedì 29 agosto 2016, rappresentanti del governo, scortati dalla polizia, hanno demolito
degli argini che accumulavano acqua di valle allo scopo di coltivare meloni in
primavera - nel villaggio beduino di Rakhme, vicino Yeruham nel Negev.
--------------------------------------------------------------------------

Non dite che non lo sapevamo n°518

Sabato sera, 10 settembre 2016, un colono ha investito una bambina palestinese di
5 anni, uccidendola, mentre guidava sull'uscita nord dall'insediamento di Efrat, che è
in realtà una strada interna di proprietà della città palestinese di Al Khadr, ora usata dai coloni, dato che Efrat si è espanso proprio fino alle case di Al Khadr.

Secondo i Palestinesi quel colono li aveva già minacciati di morte.

----------------------------------------------------------

Non dite che non lo sapevamo n°519

Per anni i Palestinesei del villaggio di Burin, a sud di Nablus, hanno subito
maltrattamenti da parte dei coloni di Yitzhar e Beracha, sostenuti dall'esercito israeliano.
Lunedì 5 settembre 2016, i coloni hanno varcato il confine di Burin (Area B) con un trattore provenendo dall'insediamento di Beracha, scortati da soldati ed hanno iniziato ad arare un pezzo di terra di 4-dunam. Gli abitanti del villaggio giunti sul posto sono stati cacciati via.

Giovedì 15 settembre 2016, un incendio è divampato nell'area a pascolo di Burin. I soldati ed i coloni hanno impedito che un mezzo antincendio locale si avvicinasse per spegnere l'incendio.
I ragazzi del villaggio li hanno sfidati. I soldati hanno inseguito i bambini fin nel villaggio e ne hanno presi due. I coloni hanno appiccato il fuoco agli olivi ed ai mandorli in un campo appartenente al villaggio. L'incendio è stato appiccato dai soldati.

---- ---- ----

Lunedì 19 settembre 2016, agenti del governo scortati dalla polizia hanno demolito
le case dei Beduini nel Negev - tre case a Za'arura, a ovest di Fur'a. Hanno anche
demolito Al Araqib ancora una volta. Otto Beduini hanno demolito le loro case con loro mani, minacciati dal fatto di pagare le spese per la demolizione se l'avesse fatta lo Stato.

Questions and queries: amosg@shefayim.org.il

http://fdca-nordest.blogspot.co.il/2016/10/non-dite-che-non-lo-sapevamo-palestina.html
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://lists.ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center