A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2015 | of 2016

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) France, Alternative Libertaire - Tract AL, Ecologia: Dopo COP21, nessun cambiamento all'orizzonte (en, fr, pt) [traduzione automatica]

Date Tue, 26 Jan 2016 13:18:54 +0200


L'accordo sul clima che è venuto fuori di COP21 è "storico" per coloro che ancora credono nelle promesse dei governi. Dietro le grandi affermazioni simboliche, introduce impegni concreti per ridurre le emissioni di gas a effetto serra, e tiene la porta aperta per il capitalismo cosiddetto "verde" continua a devastare il pianeta. ---- L'accordo di Parigi: un accordo completamente vuoto ---- Il nuovo "limite" di 1,5 ° C allegata al riscaldamento globale, presentato come il grande successo dei negoziati, è in realtà una manovra diplomatica per calmare la società civile e la più minacciata da disastri climatici paesi venire. a Per il momento, gli impegni degli Stati sulla riduzione delle emissioni di gas a effetto serra che porta ad un riscaldamento di 3 ° C entro la fine del secolo!

L'accordo invita pertanto Uniti a proporre rapidamente impegni più ambiziosi ... o cosa? O niente! Poiché non sono previste sanzioni in caso di inosservanza. Ma state tranquilli, un nuovo gruppo di "esperti" garantirà la trasparenza del processo e analizzare per noi il "progresso" degli stati! Uff, noi siamo salvati ...

Dopo COP21 nessun cambiamento all'orizzonte - volantino

Naturalmente, lobbying aiutare le multinazionali, l'accordo non si pronuncia sulla necessità di abbandonare i combustibili fossili, o la responsabilità dell'agricoltura industriale nel disastro ecologico. Come per non evocare anche una critica lieve del culto di crescita e la produzione-follia, allora non stai sognando.

Vive crescita verde!

In realtà, l'accordo è un altro trionfo del neoliberismo: ogni stato è come meglio crede per raggiungere questi fini obiettivi, vale a dire oggi, più o meno, a "lasciare che il settore privato fa!" Privatizzare, invia " segnale "ai mercati, favorire la" compensazione "(un albero viene piantato, pur continuando a bruciare petrolio), sviluppare le energie rinnovabili ad essere in ritardo larigot ... E confidiamo questa" crescita verde "per salvare il pianeta, e creare milioni di posti di lavoro entro la strada!

Ma dietro questi discorsi, la stessa logica di sfruttamento forsennato della natura persistono, peggiorano veda, ad esempio, con la gestione forestale industriale per la produzione di energia elettrica sulla base di biomassa rinnovabile presumibilmente. No, siamo seri, nessuna logica di "sviluppo" non può pretendere di risolvere il clima e problemi ambientali in generale. C'è una sola soluzione è quella di limitare il consumo di energia, risorse, e, quindi, di beni materiali, trasporto, gadget, etc. Ma questo equivale a limitare i profitti dei capitalisti, che hanno evidentemente insopportabile.

Ecologia al bastone

In realtà, ciò che soprattutto ha mostrato la COP21 è che l'ecologia sarà un pretesto, come la lotta contro il terrorismo, per rafforzare l'autorità dello Stato. Il divieto di manifestare durante il vertice, arresti di massa e arresti domiciliari di attivisti verdi, hanno lasciato intendere. Perché, come il clima va in tilt (dicembre è stata piena di "anomalie": temperature, cicloni, incendi, inondazioni), sociali ed i problemi economici si intensificherà, e la protesta contro l'ipocrisia e inazione dei governi. I leader vogliono rafforzare la "fine di mantenere" autoritario e di conseguenza logica di sicurezza per e "gestire" il caos climatico che hanno creato. Se non diamo una accidenti a loro da allora!

http://www.alternativelibertaire.org/?Ecologie-Apres-la-COP21-aucun
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://lists.ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center