A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2015 | of 2016

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) France, Alternative Libertaire AL #257 (Jan) - Le prestazioni sociali: Deve fare Caf! (en, fr, pt) [traduzione automatica]

Date Sun, 7 Feb 2016 17:59:17 +0200


Per diversi mesi, la Nazionale Cassa di assegni familiari (CNAF, l'organizzazione che gestisce il Caf a livello nazionale) si sta chiudendo ricevimenti pubblici. A Marsiglia, i destinatari hanno deciso di non lasciarlo andare. ---- Le prestazioni erogate dal Caf riguardano quasi la metà della popolazione francese. Tra gli assegni familiari, indennità di alloggio, le indennità per gli adulti disabili sono oltre 65 miliardi di Euro pagati annualmente da questa organizzazione, che dovrebbe aiutare i più vulnerabili [1]. Tranne che aiutare i poveri è una parola sporca, quando si tratta di un politico o un burocrate. "Lei capisce la mia povera signora, il paese è in deficit! ". ---- I file sono già così complicato che quasi un milione di persone che avrebbero diritto ad attività RSA non richiede, ma per risparmiare ancora di più sulle nostre spalle, CNAF ha deciso di eliminare gradualmente i suoi centri di accoglienza. In un primo momento è stato un paio di giorni per il trattamento di migliaia di presunto ritardo cartella. Poi la scusa di agenti di sicurezza e la mancanza di guardie è stato emesso. Sì, aspettare ore per sentirsi dire che manca un documento e dovrebbe essere la prossima settimana, si irrita e che è ben noto, "i poveri sono violenti." Linea di fondo, nel mese di settembre 2014 (non esistono dati più recenti disponibili), 55 di 102 Caf ricevuti solo su appuntamento. E sai una cosa? Il numero per fissare un appuntamento e paga l'attesa è lunga ... Non è un piccolo vantaggio quando si tratta di tirar fuori i poveri.

Dipartimento testare questa politica, Bouches-du-Rhône e 380 000 beneficiari (tra cui 100.000 solo per RSA). A Marsiglia non ha preso molto tempo per i beneficiari setola e organizzano.

Solidarietà e punizione collettiva

Prima semplice raccolta dei beneficiari e rivoltato es precarie da questa ennesima zolle in quel che resta della Caf, il Collettivo di Marsiglia è stato poi costituito, sindacati precari e disoccupati "sociali" (CNT, CGT) in aggiunta ai destinatari. La proliferazione di volantinaggio davanti a Caf ricevimenti per informare gli utenti di quanto sta accadendo dietro di loro per un migliore controllo e meno informati sui loro diritti è mobilitato in gran parte al di là del collettivo. Solidarietà anche contribuito a far avanzare i file dei beneficiari, mettendo un po 'di colpi d'ariete.

Di fronte a questa ribellione, la direzione del Caf ha deciso di impiegare le guardie di sicurezza per scoraggiare Differ membri del collettivo. Fu in questa occasione, nel gennaio 2015, cinque utenti e attivisti sono stati messi in custodia. Nonostante questa repressione, dimostrazioni e di gruppo depositi cartelle continuato, raccogliendo a nord di Marsiglia oltre un centinaio di destinatari.

Oggi la lotta continua. Questa mobilitazione collettiva degli utenti, anche se per ora tutto è ancora vinto, dimostra che non vi è alcuna inevitabilità di politiche liberali e anti-sociali che vogliamo imporci. L'auto-organizzazione alla base di coloro che preda sul mento è naturale, come è solidale.

Lutter, modo organizzato, in cui viviamo, dove lavoriamo, dove ci si diverte, dove c'è lo shopping, con i suoi vicini e vicini, con i colleghi, con il utenti dei servizi pubblici, con i dipendenti nei negozi è ciò che fa accadere le cose, questo è ciò che lo scambio.

Precarietà Commissione e la solidarietà diretta con Alternative Libertaire

[1] Relazione annuale della Corte dei conti nel 2013 sul www.ccomptes.fr.

http://www.alternativelibertaire.org/?Prestations-sociales-Il-faut-faire
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://lists.ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center