A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) Italy, USI - AIT - Giu' le mani dai nostri compagni!

Date Sat, 08 Nov 2014 15:34:19 +0200


Abbiamo ben presente la vicenda di "Casa de Nialtri", un ex scuola abbandonata occupata dai "senza tetto" per rivendicare il diritto alla casa. In poco tempo è stata trasformata in un luogo di accoglienza per quanti avevano bisogno, senza distinzione di provenienza, dove si praticava l'autogestione e il metodo assembleare.
Non esitiamo ad affermare che fu un atto di vera criminalità da parte della Giunta Comunale di Ancona, guidata dalla sindaca Mancinelli del P.D., che ha ordinato il violento sgombero degli occupanti, interrompendo una esperienza importante che aveva già accolto molti consensi solidali in seno alla popolazione anconetana e dintorni. Uno sgombero che ha anche avuto conseguenze pesanti sulle condizioni di vita degli occupanti.

Quanto è avvenuto il giorno successivo, la protesta indignata contro la sede del P.D. quale simbolo di un atto di così profonda ingiustizia sociale, è del tutto legittimo. Mentre diventano un atto di vergognosa vendetta quelle denunce, dopo molti mesi, nei confronti di militanti e responsabili della nostra organizzazione e di aree di opposizione sociale, con imputazioni pesantissime a rischio di galera e con richieste di pesanti pretese di risarcimenti, con l'evidente scopo di debellare ogni forma di rivendicazione sociale e di ribellione alle vostre ingiustizie.
Se ci volete processare nei vostri Tribunali, sappiate che ancora più intransigente sarà la nostra lotta contro la vostra arroganza, contro la violenza di Stato e contro i vostri privilegi che con tanto accanimento difendete.
Per la Segreteria nazionale USI - AIT Enrico Moroni
4/11/2014
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://lists.ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it


A-Infos Information Center