A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Trk�_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Trk�
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) Torino. Un attimo di rabbia, sei mesi di carcere

Date Sat, 13 Nov 2010 11:28:45 +0100


Torino, 12 novembre 2010. Due immigrati condannati a quattro e sei mesi di
reclusione per una protesta al CIE.
à il 17 agosto di questâanno. Al CIE di Torino câà tensione: sono passate
solo tre settimane dalla rivolta del 14 luglio, dalla resistenza sul tetto
del tunisino Sabri, che lottava per non essere deportato, quando mancavano
pochi giorni alla fine dei sei mesi che lo Stato italiano ruba alle vite
dei âclandestiniâ.
Qualche bottiglia dâacqua â di quelle piccole di plastica â vola verso i
poliziotti. Due immigrati vengono tratti in arresto con lâaccusa di
resistenza. Un breve momento di rabbia nei giorni tutti uguali di chi sta
in gabbia.
Uno, Ali Bouchri, viene liberato dal Gip, perchà accusato di poco o nulla
e per lui scatta la deportazione in Marocco, lâaltro, Bilel Abdaoui,
finisce alle Vallette.
Nella prima udienza del processo â con rito abbreviato condizionato â Ã
subito chiaro che le âproveâ a carico di Bouchri e Abdaoui sono carta nel
vento: verbali che non dicono nulla, un testimone che non riconosce
nessuno, i filmati sullâepisodio spariti per âerroreâ.
Questa mattina la giudice Pane, dopo cinque minuti di riflessione,
condanna Bouchri a quattro mesi, Abdaoui a sei. Alcuni antirazzisti
presenti in aula hanno salutato Bilel allâuscita dallâaula.
Il suo difensore ne ha chiesto la scarcerazione, il PM non si à opposto.
La corte si à riservata di decidere. Tra quattro o cinque giorni Bilel
Abdaoui saprà se trascorrerà lâinverno in carcere o al CIE. O, chi sa?
Magari in Tunisia. Imbarcato a forza.

http://senzafrontiere.noblogs.org/

Prossimamente a Torino:
Martedà 16 novembre
ore 17,30
presidio al CIE di corso Brunelleschi
con i ribelli di Brescia e con tutti i âclandestiniâ rinchiusi nel lager

Mercoledà 17 novembre
ore 21
sala Cavaliere, via Palazzo di Città 14
assemblea
in vista del corteo del 27 novembre contro la sanatoria truffa, il
permesso a punti, vecchi e nuovi pacchetti sicurezza, la militarizzazione
del territorio, i CIE
promuove la Rete "10luglioantirazzista"

Sabato 20 novembre
Dalle 10 alle 14
Punto info su lavoro, crisi, guerra ai poveri
Al mercato di piazza Cerignola, in Barriera di Milano

Sabato 27 novembre
corteo antirazzista
ore 14 da Porta Nuova

per info e contatti:
federazione anarchica torinese â fai
corso palermo 46 â torino
fai_to@inrete.it â 338 6594361
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/cgi-bin/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center