A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Trk�_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Trk�
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) UNICOBAS: 9.10.2009: RUBATE LE ELEZIONI RSU

Date Mon, 12 Oct 2009 09:17:50 +0200



UNICOBAS: 9.10.2009: RUBATE LE ELEZIONI RSU
Grazie agli insegnanti ed agli ATA che hanno scioperato. Grazie agli
studenti che hanno manifestato.
Grazie per aver incrociato le braccia in questa giornata del 9 Ottobre
2009, nella quale il Consiglio dei Ministri ha pensato bene di rubarci
anche il diritto di votare, rinviando (col plauso aperto di CISL, UIL,
SNALS e Gilda ed anche grazie all'immobilità della CGIL) di 3 anni le
elezioni RSU.
Il decreto legislativo Brunetta di "riforma della pubblica
amministrazione" (sic!), approvato oggi dal Consiglio dei Ministri, ha
rinviato di 3 anni le elezioni RSU di tutto il pubblico impiego,
avendo cura di specificare che rientrano nella norma soppressiva anche
le consultazioni già indette (con riferimento esplicito alla scuola).
La cosa, di una gravità assoluta, si commenta da sola e va ad
aggiungersi alla serie pressoché infinita delle nefandezze operate in
spregio di ogni norma democratica dal Governo Berlusconi. Ma dovrebbe
far capire anche il ruolo di certa "opposizione", di quasi tutti i
sindacati (compresi quelli delle lacrime di coccodrillo, degli
scioperi postumi e fuori tempo massimo, delle inutili "processioni"
ritardate) e di quasi tutti i mass-media, dal momento che passa
praticamente nel silenzio, nella connivenza e nel disinteresse
generale.
In questo momento così particolare e grave, l'Unicobas - forte del
vostro contributo: quello della parte migliore della categoria -
chiama tutta la scuola alla massima attenzione ed unità (unità di
base), rinnovando più che mai l'impegno a non recedere di un
millimetro dalla lotta per i diritti, la dignità e l'autonomia (quella
vera) dell'istruzione pubblica.
Stefano d'Errico (segretario nazionale dell'Unicobas)
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/cgi-bin/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it


A-Infos Information Center