A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Trk�_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Trk�
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) La Gronda? NoTav, punto e basta!

Date Thu, 31 May 2007 09:43:56 +0200 (CEST)


Nella tarda mattinata i sindaci di Collegno, Pianezza, San Gillio,
Venaria e Druento hanno tenuto una conferenza stampa negli uffici del
municipio di Collegno, per comunicare il Loro, disagio, la loro
"arrabbiatura" nei confronti del governo, perchè non vengono
considerati, come sindaci, sul progetto Tav.
Dai sindaci sopra elencati abbiamo sentito solo proposte "COME TAV" al
punto che, più volte i giornalisti presenti gli facevano notare come
erano lontani dalle posizioni dei loro "colleghi sindaci" della Val
di Susa....
Alla conferenza stampa eravamo presenti in una quindicina di militanti
attivisti NoTav dei comuni di Valdellatorre, Collegno, Pianezza,
Alpignano ed un alcuni di Noi hanno fatto un paio di considerazioni sul
tav , ma i sindaci si sono dimostrati insofferenti alla nostra presenza.

Segue il volantino distribuito ai giornalisti e sindaci presenti alla
conferenza.


LA GRONDA E' NOTAV, PUNTO E BASTA!

Negli ultimi anni abbiamo tutti ben compreso come e quanto il tav, una
tratta ferroviaria ad alta capacità
o alta velocità che la si vogli chiamare, non porterebbe benefici ai
nostri territori, anzi li impoverirebbe irrimedibilmente per via della
distruzione del territorio, creerebbe le condizioni per danni enormi
alla nostra salute e distruggerebbe numerosi posti di lavoro oltre che
molte case(le quali stanno già perdendo valore a causa di questa
insensata idea).

Abbiamo anche compreso perfettamente che la lotta al TAV è una sola, da
Venaus a Torino, passando per tutti i comuni interessati, compresi
quelli della Gronda e della Valsangone, perchè la difesa dei nostri
territori e del nostro futuro ci unisce, non ci divide.

Come ci unisce l'idea di un mondo diverso in cui la si faccia finita con
lo sperpero dei soldi pubblici, con le opere faraoniche, utili solo ai
grandi costruttori
(come la cooperativa rossa CMC) ed ai grandi potentati finanziari (tanto
ben rappresentati da Pininfarina&Co.).

Sono anni che scendiamo in piazza contro questo pericoloso progetto.Tutte
le volte siamo scesi in piazza per dire NOTAV! "senza se e senza ma"
non ci interessano le ambiguità, preferiamo la chiarezza frutto di
centinaia di assemblee pubbliche sui nostri territori , condivise con i
nostri Concittadini.

Le ambiguità le lasciamo agli ambigui...chi si schiera per il "COME
TAV" non difende i nostri territori e noi cittadino da questo mostruoso
progetto.

NOI INFINE RIBADIAMO L'OPZIONE ZERO!

*I COMITATI NOTAV DELLA GRONDA*

Collegno (To) Mercoledì 30 maggio 2007

http://www.notav.eu/



Inoltrato da: <fenix-occupato -A- inventati.org>

_______________________________________________
A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
http://ainfos.ca/cgi-bin/mailman/listinfo/a-infos-it
http://ainfos.ca/it


A-Infos Information Center