A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Trk�_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Trk�
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) Messico: Fuera Calderon, 2-5 giugno 2007

Date Wed, 30 May 2007 10:27:50 +0200 (CEST)


FUERA CALDERON
Dal 2 al 5 giugno il nostro paese vedrà la visita del Presidente
Messicano Felipe Calderón, eletto il 2 luglio 2006 con elezioni non
esenti da frodi.
Calderon parteciperà alla parata militare del 2 giugno a Roma, quindi il
4 giugno sarà ricevuto dal Primo Ministro, Romano Prodi, che nel giro di
una settimana riceverà anche Bush, poi sarà ricevuto da Papa Ratzinger.
Il Presidente Messicano Felipe Calderón e la sua coalizione di governo
hanno forti legami con la parte reazionaria della chiesa cattolica
attraverso il vincolo tra il PAN ed il raggruppamento di ultra-destra
cattolica "El Yunque".

Dopo le visite istituzionali il Presidente messicano si muoverà alla
volta di Milano da dove partirà il 5 giugno alla volta della riunione
del G8.

Dall'inizio della campagna elettorale dello scorso anno ad oggi, in
Messico si sono moltiplicati gli episodi di repressione delle lotte
sociali, a partire dal 3-4 maggio del 2006 con la repressione di piazza
e poi poliziesco/giudiziaria a San Salvador Atenco, e poi a Oxacaca, e
con la ripresa delle minaccie di sgombero delle comunità zapatiste del
Chiapas, fino agli arresti preventivi di attivisti politici in ogni
luogo ove sia presente un focolaio di lotta sociale, tant?è che oggi in
Messico ci sono tra i 500 e gli 800 prigionieri politici. La violazione
dei diritti umani in Messico oggi è così sistematica da essere diventata
una delle componenti fondamentali nella repressione politica e sociale.

L?ultimo di questi atti, la detenzione del compagno David Venegas,
membro del Consiglio Statale della APPO e di Voces Oaxaqueñas
Construyendo Autonomia y Libertad (VOCAL), non é altro che un
esempio della mancanza completa di scrupoli che caratterizza
questo governo illegittimo.

Per questo gridiamo "Fuera Calderón!" e manifestiamo la nostra condanna
alle politiche repressive del governo messicano.



DOMENICA 3 GIUGNO DALLE ORE 16.00 alle 18.00 PRESIDIO PRESSO IL
CONSOLATO MESSICANO DI MILANO, VIA DEI CAPPUCCINI, ANGOLO CORSO VENEZIA


http://www.coordinadora.it
soci@coordinadora.it


Da: "biagio" <biagio_barbaro -A- fastwebnet.it>

_______________________________________________
A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
http://ainfos.ca/cgi-bin/mailman/listinfo/a-infos-it
http://ainfos.ca/it


A-Infos Information Center