A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Trk�_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Trk�
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) Israele-Palestina: Terzo anno a Bil'in, sesto mese a sud di Betlemme [en]

Date Mon, 2 Jul 2007 10:47:27 +0200 (CEST)


Bil'in
Un'altra manifestazione del venerdì a Bi'in, la numero 125. Palestinesi,
attivisti internazionali ed israeliani di Anarchici Contro il Muro, hanno
marciato a mezzogiorno verso il cancello del muro della separazione che ormai
ha depredato più della metà della terra agli abitanti di Bil'in. Come nelle
ultime settimane, le forze di stato Israeliane hanno preso posizione a mezza
costa sulla collina in cima alla quale vi è il cancello ovest del muro. Quando
ci siamo avvicinati ai piedi della collina, il comandante ha urlato che nessuno
poteva superare il filo spinato che delimita la zona militare. Il comandante ha
minacciato che avrebbe attaccato chiunque avesse osato superare il confine, ma
la testa della manifestazione non ha fatto in tempo ad arrivare al limite del
filo spinato che è venuta giù una pioggia di gas lacrimogeni e 2 militanti
israeliani sono stati presi mentre cercavano di spegnere un fuoco tra gli olivi
provocato dalle bombette di gas.

Dopo che i quasi 200 manifestanti non-violenti si sono ritirati, i lanciatori
di pietre hanno ingaggiato uno scontro con le forze di stato le quali hanno
risposto con i gas ed i proiettili rivestiti di gomma.

Per quasi 2 ore, approfittando delle pause nel lancio dei gas, la
manifestazione non violenta ha tentato ancora di avvicinarsi al cancello del
muro della separazione... ottenendo in risposta una grandinata di gas che ci ha
costretto a ritirarci.

Dopo la fine delle ostilità, i due israeliani sono stati rilasciati.


A sud di Betlemme

Nella regione a sud di Betlemme gli attivisti hanno "festeggiato" i 6 mesi
interi di lotta persistente ed unitaria contro le atrocità di Israele.
Palestinesi, attivisti internazionali, ed israeliani degli Anarchici Contro Il
Muro avevano pianificato per questo venerdì 29 giugno tre azioni unitarie, ma
poi si è fatta solo quella di Artas.

L'obiettivo dell'azione ad Artas era quello di raggiungere la terra dove erano
stati tagliati gli alberi, per aprire un passaggio alla seminatrice dei coloni
israeliani lì vicino. Quando la manifestazione si è avvicinata, c'era già
pronto uno schieramento di forze israeliane ben superiore al numero dei
manifestanti. Tuttavia, grazie alla presenza di una delegazione di attivisti
stranieri e ad un comandante riflessivo, dopo uno scambio di comunicazioni i
manifestanti hanno potuto entrare nel campo espiantato, cosa che non era stata
permessa per lunghe settimane.


Ilan Shalif
http://ilan.shalif.com/anarchy/glimpses/glimpses.html

Traduzione a cura di FdCA-Ufficio Relazioni Internazionali
http://www.fdca.it/wall

Anarchici Contro Il Muro
http://www.awalls.org


Da: Federazione dei Comunisti Anarchici <fdca@fdca.it>

_______________________________________________
A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
http://ainfos.ca/cgi-bin/mailman/listinfo/a-infos-it
http://ainfos.ca/it


A-Infos Information Center