A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) Roma: Comunicato sul Comitato Romano Contro lo Scippo del TFR

Date Mon, 22 Jan 2007 12:36:42 +0100 (CET)


COMUNICATO RADIO/STAMPA del 20 Gennaio 2007
* * * * *
SI E' COSTITUITO IN ASSEMBLEA PUBBLICA IL 19 GENNAIO 2007 IL COMITATO ROMANO
(collegato al coordinamento nazionale messo in piedi il 1° Dicembre 2006 a
Milano) CONTRO LO SCIPPO DEL TFR/TFS E PER LA PREVIDENZA PUBBLICA.
All'assemblea ha partecipato un compagno del Coordinamento nazionale, che ha
illustrato dopo l'introduzione di un esponente del comitato promotore, alcune
delle questioni che dovranno diventare nei prossimi mesi l'intervento
articolato e capillare del coordinamento nazionale e di quelli cittadini.

L'intervento e la presenza di un esponente del Coordinamento nazionale, ha dato
ulteriore spessore e legittimazione al percorso che in città si è iniziato
oltre un mese fa con la prima riunione e la formazione di un comitato
promotore.

Il Comitato di Roma, è la prima situazione che si sta organizzando a livello
nazionale, come riferimento territoriale e su una lotta che si preannuncia
molto difficile ma che va sostenuta e rafforzata.

Diverse decine le delegate e i delegati di vari posti di lavoro, privati ma
anche delle Pubbliche Amministrazioni, che sono stati presenti e sono
intervenuti, anche in rappresentanza di un vasto arco di forze sindacali e
politiche.

Dagli interventi sono emersi, oltre alla necessità di costituzione formale del
comitato cittadino, l'interesse a scambiare le varie esperienze sui fondi
pensione e l'operazione che si è definita dello "scippo" del TFR (TFS per i
dipendenti pubblici, anche se dal 2000 anche nel Pubblico Impiego si chiama TFR
per coloro che sono stati assunti a partire da quell'anno).

Si è convenuto di lanciare una campagna articolata e diffusa di informazione
sui posti di lavoro, con la distribuzione dei materiali fin qui prodotti e dove
possibile la formazione di comitati aziendali che fungano da punto di
riferimento e come snodo dell'articolazione cittadina e nazionale.

Si è lanciata la proposta di stampare un manifesto cittadino, che fornisca
alcune parole d'ordine comuni e indicazioni a lavoratrici e lavoratori, già
sottoposti alla campagna di "lavaggio del cervello" sulla bontà e sulle
opportunità, fasulle, conseguenti all'adesione ai fondi pensione, sui quali il
comitato nutre la più netta opposizione; nonché di indicare i punti di
riferimento del comitato cittadino data la estensione della città di Roma e la
necessità di avere maggiore incisività.

La prima indicazione è quella di far esprimere al maggior numero di persone la
propria esplicita dichiarazione di mantenimento della disponibilità personale
del TFR maturando (e quindi il mantenimento presso il datore di lavoro) per non
far scattare il meccanismo del silenzio - assenso, dichiarazione da far fare
anche ai precari, entro Giugno 2007.

LA PROSSIMA RIUNIONE ORGANIZZATIVA DEL COMITATO ROMANO E' PREVISTA PER IL 2
FEBBRAIO 2007 ORE 18 (INDICATIVAMENTE ALL'ITIS "GALILEI", VIA CONTE VERDE 51).

al Comitato hanno già dato la loro adesione:

Rete 28 Aprile-CGIL, Unione Sindacale Italiana USI AIT, Cobas
Telecomunicazioni, il Sincobas/SdL Intercategoriale di Roma, L'UNICOBAS Scuola
di Roma, le rappresentanze sindacali e lav. di Farmacap, Zètema Progetto
Cultura, Coop. Alisei, Comunità di Capodarco, Soc. Coop. IL CIGNO, Consorzio
Sintesi, Soc. Coop Il Brutto Anatroccolo, Soc. CIMA Impresa di pulimento,
Assoc. Roma 81, RCS Produzioni, RSU del Comune di Roma, lav. e delegati
Biblioteche di Roma, Cocittos (operatori sociali), Circolo TLC del PRC-SE, lav.
del Ministero della Salute, dell'ISPESL, di Edit Coop (SLC CGIL), Coord. G.C.
di Roma, delegati FIOM Roma Sud, Lav. Soc. Lazio Service SpA, USI AIT Scuola,
Comitato Autonomo lav. canili comunali/RSA USI AIT/AVCPP, Saturno Salvagni
(Responsabile Lavoro, precarietà e reddito - Fed. Roma PRC).

Info: 06/70451981 (con segr. telefonica)

Per adesioni ulteriori E-mail: alex_950@yahoo.it

Il comitato romano è disponibile a fornire materiali e documenti alle varie
situazioni o individualità.

un saluto a tutti/e
GIUSEPPE MARTELLI


Da: "USI AIT" <usiaitl -A- yahoo.com>

_______________________________________________
A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
http://ainfos.ca/cgi-bin/mailman/listinfo/a-infos-it
http://ainfos.ca/it


A-Infos Information Center