A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Trk�_ The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Trk�
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) Palermo: Presidio e volantinaggio in ricordo della morte del compagno Pinelli

Date Fri, 14 Dec 2007 11:25:35 +0100 (CET)



12 dicembre 1969 un ordigno contenente sette chili di tritolo esplode alle
16,37, nella sede della Banca Nazionale dell'Agricoltura, in piazza Fontana, a
Milano. Il bilancio delle vittime è di 16 morti e 87 feriti. Nei giorni
successivi alla strage, solo a Milano, sono 84 le persone fermate tra
anarchici, militanti di estrema sinistra e due appartenenti a formazioni di
destra. Il primo ad essere convocato è il ferroviere anarchico Giuseppe
Pinelli, chiamato in questura lo stesso giorno dell'esplosione. Dopo tre
giorni di interrogatorio non viene contestata, a Pinelli, nessuna imputazione
eppure non viene comunque rilasciato. Ad interrogarlo è il commissario
Calabresi il quale guida l'inchiesta sulla strage.

15 dicembre 1969, tre giorni dopo l'arresto, Pinelli muore precipitando dalla
finestra della Questura. La versione ufficiale parla di suicidio, ma i quattro
poliziotti e il capitano dei carabinieri Lo Grano, presenti nella stanza
dell'interrogatorio al momento della morte del ferroviere, saranno oggetto di
un'inchiesta per omicidio colposo. Verrà poi aperto nei loro confronti un
procedimento penale per omicidio volontario. Nei confronti del Commissario
calabresi, che non si trovava nella stanza, si procederà per omicidio colposo.
Tutti gli imputati verranno poi prosciolti nel 1975, perché "LO STATO ASSOLVE
SEMPRE I SUOI SERVI CRIMININALI".



15 dicembre 2008 a Palermo: presidio in piazza Massimo con striscione e
volantinaggio in ricordo della morte del compagno Pinelli.

Abbiamo inoltre aggiornato il sito con una serie di filmati di Gian Maria
Volonté su Pinelli, e altro + un post riepilogativo sui fatti.


Sezione "Delo Truda" FdCA Palermo
http://fdca-palermo.blogspot.com/


Da: Federazione dei Comunisti Anarchici - Palermo <fdcapalermo -A- fdca.it>

________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
http://ainfos.ca/cgi-bin/mailman/listinfo/a-infos-it
http://ainfos.ca/it


A-Infos Information Center