A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) Messico: Comunicato Coordinadora per un mondo libero costruito dal basso

Date Fri, 5 May 2006 10:22:38 +0200 (CEST)


Inviamo in calce in formato testo in italiano, spagnolo ed inglese il
Comunicato della Coordinadora (http://www.coordinadora.it/) datato 23
aprile 2006 sulla VI Dichiarazione della Selva Lacandona e sui riflessi
della stessa sulla nostra attività in Italia e all'estero e sui rapporti
con i gruppi di supporto allo zapatismo a livello nazionale ed
internazionale.
Con i migliori saluti
PaviainserieA
Via Siro Comi 10
27100 PAVIA ITALIA
www.paviainseriea.it

Bassano del Grappa (VI), 23 Aprile 2006

Riflessioni sulla VI Dichiarazione della Selva Lacandona e sui risvolti
nella nostra attività in Italia e all'estero

Coordinadora è un luogo d?incontro libertario di individualità e di gruppi
autonomi con un radicamento territoriale locale, nato nel maggio 2005
dopo un percorso annuale di costituzione. Molti dei partecipanti hanno
appoggiato e appoggiano la lotta per la costruzione dell?autonomia
zapatista in Chiapas promuovendo, finanziando e realizzando progetti in
loco insieme alle comunità indigene in resistenza. Ulteriori informazioni
sulle nostre attività e progetti sul sito internet
http://www.coordinadora.it/.

Abbiamo letto, commentato e discusso approfonditamente la VI
Dichiarazione. Siamo libertari e anarchici e, quindi, condividiamo
l?analisi del comportamento dei governanti e dei potenti che non amano la
libertà, la giustizia e l?autogestione. Chi non accetta compromessi e
compravendita con i potenti subisce vessazioni e prepotenze continue, in
Chiapas come in Italia. Al neoliberismo, allo statalismo e alla
globalizzazione opponiamo il federalismo, la produzione autogestita e gli
scambi alla pari tra produttori e consumatori in un contesto liberato
dagli oligopoli di potere attuali.

Per questo abbiamo sentito l?esigenza di stare insieme con chi non
partecipa o appoggia il marciume dei partiti, la mafietta degli enti
locali e dei potentati economici al fine di trovare un?alternativa di
vita e di solidarietà sia nell?appoggio zapatista sia nella nostra realtà
locale. Il cammino è appena iniziato e speriamo che questo luogo di
confronto e di appoggio solidale alle comunità zapatiste dal basso verso
il basso possa agevolare lo scambio d?esperienze e la nascita di spazi
liberati dall?oppressione anche nel nostro paese.

Sulla strategia degli zapatisti in Messico e sulla Otra Campaña non
abbiamo la pretesa di dare suggerimenti a chi vive la propria realtà
locale: preferiamo continuare a concentrarci sulla tessitura di rapporti
solidali con le comunità zapatiste realizzando progetti sanitari,
educativi, produttivi, sociali. Continueremo a ricevere e a distribuire
l?artigianato, gli anfibi, il caffé libertario e, anche attraverso questi
prodotti, cercheremo di costruire rapporti con tutti quelli che vogliano
appoggiare le comunità rispettando il nostro modo di vedere le cose.

Il rifiuto verso ogni forma di autorità, l?autogestione, il metodo
assembleare, il mutuo appoggio sono i principi con cui vogliamo
rapportarci anche agli altri gruppi e individui che appoggiano lo
zapatismo in Italia e all?estero e siamo disponibili a confrontarci su
punti d?interesse comuni. Ovviamente, non intendiamo partecipare alla
lotta partitica e di
schieramento elettorale ma soltanto alla lotta per la vera libertà contro
tutti quelli che sfruttano gli altri per migliorare la
propria posizione. Ad ogni occasione d?incontro cercheremo d?inviare
delegati che possano presentare il nostro punto di vista ma questo non
sarà sempre possibile e, quindi, abbiamo deciso di scrivere queste poche
righe per quelli che siano interessati a leggerle.

Siamo aperti al confronto sulle cose concrete e accogliamo a braccia
aperte chiunque si ritrovi nei nostri principi e intenda formare con noi
rapporti di coordinamento anche esterni alla Coordinadora che non è un
nuovo centro di potere dello zapatismo nostrano, ma soltanto un luogo
dove si possano confrontare tutti quelli che condividono la lotta per la
libertà, l?affermazione dei principi base dello zapatismo, l?autogestione
nonché l?indipendenza dalle strutture di potere politico ed economico.

Per qualsiasi contatto pf scrivere a info@coordinadora.it o agli aderenti.

Gli aderenti alla Coordinadora attualmente sono:
Associazione Paviainseriea (Pavia); Comitato Chiapas Brescia; Comitato
Chiapas Maribel (Bergamo); Comitato Chiapas XX Ottobre (Bassano del
Grappa); Gruppo libertario "Montes Azules" (Savona); Gruppo Libertario
Nicola Turcinovich (Genova); Gruppo Libertario di Cultura Alternativa
"L'Erba" (Casatenovo, Lecco); Gruppo Primero de enero (Forlì); Gruppo
Tierra y Libertad (Milano); Officina Shake (Castellanza, Varese);
Progetto Libertario Flores Magon (Milano); Spazio Sociale Anarchico
Libera (Modena); Unione Sindacale Italiana sez.di Modena, oltre a
numerose adesioni individuali sul territorio nazionale.


Da: "paviainseriea - associazione no-profit" <info@paviainseriea.it>

_______________________________________________
A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
http://ainfos.ca/cgi-bin/mailman/listinfo/a-infos-it


A-Infos Information Center