A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) Francia: Comunicato Alternative Libertaire - Violenze poliziesche: Vogliamo la verità! [fr,en]

Date Fri, 24 Mar 2006 13:21:40 +0100 (CET)


Alla fine della manifestazione parigina del 18 marzo contro il CPE, Cyril
Ferez, militante del sindacato di base SUD-PTT è stato violentemente
pestato dai CRS [celerini francesi]. Attualmente è in coma in uno stato
critico. Deve essere fatto luce su queste azioni brutali della polizia.
Durante gli scontri a Place de la Nation sabato sera, Cyril è stato preso
in una carica dei CRS e pestato. Secondo diversi testimoni è stato anche
preso a manganellate dagli stessi CRS.
Dopo un fine settimana di silenzio sull'affare, una fonte del governo ha
dichiarato: "si tratta di un tizio con ben 2 grammi di alcool nel sangue
che o si è fatto male da solo o ha preso un colpo durante gli scontri"
(Libération del 21 marzo). In un momento quando Cyril è in uno stato
estremamente preoccupante, questa dichiarazione è del tutto scandaloso e
insultante. Lo stato di ebbrezza, qualora dovesse essere provato, non
giustifica in alcun modo il comportamento bestiale dei CRS. Non si tratta
di un incidente innocente di un uomo che aveva bevuto troppo, come
vorrebbe la polizia, certi sindacati della polizia e certi media agli
ordini del governo. Ricordiamo peraltro che i CRS non si sono affrettati a
chiamare soccorsi e che la Prefettura aveva annunciato che non c'erano
stati feriti gravi durante gli scontri di Place de la Nation.

Alternative Libertaire sostiene quanto sta facendo SUD-PTT perché ci sia
giustizia in questo caso. Portiamo la nostra amicizia alla sua famiglia,
ai suoi compagni e colleghi. La violenza poliziesca non può che accendere
la rivolta contro un governo senza pietà, che sa rispondere alle
inquietudini della gioventù soltanto a colpi di manganello.


Alternative Libertaire,
23/03/06

Traduzione a cura di FdCA - Ufficio relazioni internazionali

http://www.alternativelibertaire.org


_______________________________________________
A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
http://ainfos.ca/cgi-bin/mailman/listinfo/a-infos-it


A-Infos Information Center