A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) Dolore e rabbia. Comunicato della comm. antirazzista FAI

Date Thu, 14 Dec 2006 11:10:44 +0100 (CET)


Dolore e Rabbia.
Comunicato sui fatti di Lamezia Terme ed Ancona.
* * * * * * * * **
Esprimiamo tutto il nostro dolore e tutta la nostra rabbia per i nuovi tragici
episodi di questi giorni.
Il 9 dicembre un immigrato di 40 anni, di nazionalità bulgara, si è suicidato
impiccandosi ad una scala del centro di permanenza temporanea di Lamezia Terme
(Catanzaro).
Il Cpt di Lamezia è gestito dalla cooperativa sociale ?rossa? Malgrado Tutto e il
suo presidente, Pier Luigi Conte, è legato ai DS. Non ci stupisce questo fatto,
visto che i DS sono stati tra i promotori dell?infame legge Turco-Napolitano ed
ancora oggi sono tra i più grandi difensori dei Cpt.

Lo stesso giorno, due migranti sono stati trovati morti in un autocarro sbarcato
da un traghetto arrivato da Zara, in Croazia, nel porto di Ancona.

E? l?ennesima tragedia causata dalle leggi razziste di tutti gli stati europei,
dei blocchi alle frontiere, degli attacchi ai migranti in tutto il continente.

E? l?ennesima prova che la commissione istituita dal governo italiano per
ispezionare i Cpt sia unicamente una ?drammatica- messinscena. Il ministro
dell?interno Amato lo ha detto forte e chiaro: il governo non ha alcuna intenzione
di chiudere i Cpt.

In Italia ormai questi fatti non fanno più ?notizia?, ignorati dalla maggior parte
dei mezzi di comunicazione o relegati nei trafiletti della cronaca.

Ci si sta lentamente abituando all?orrore quotidiano: la morte di coloro che
cercano di arrivare sulle coste italiane per cercare una vita migliore è diventata
quasi normale.

Mentre è ormai più che normale che coloro che sopravvivono vengano reclusi in
centri peggiori delle galere.

L?unico modo di uscire da questa asfissiante normalità è la solidarietà fra tutti
gli sfruttati, contro tutti gli stati, tutti i governi e tutte le frontiere, i
muri, le galere.

Per la libertà di tutti e di tutte.


Commissione antirazzista della Federazione Anarchica Italiana ? FAI

fai-antiracism -A- libero.it
http://www.federazioneanarchica.org/antirazzista


Da: "Comm. Antirazzista della FAI" <fai-antiracism -A- libero.it>

_______________________________________________
A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
http://ainfos.ca/cgi-bin/mailman/listinfo/a-infos-it
http://ainfos.ca/it


A-Infos Information Center