A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) Alternativa Libertaria, apr.06: Ricomincio da Maggio [en]

Date Fri, 28 Apr 2006 13:22:33 +0200 (CEST)


Il Primo maggio, ieri come oggi, significa rispetto per le lotte dei
lavoratori di tutto il mondo che si sono sacrificati in lotte, anche dure
fino alla morte, per cambiare la condizione di uomini e donne sottoposte
al controllo del capitalismo nel mondo.
Mentre rivendichiamo la lotta per un cambiamento radicale della società in
senso comunista anarchico, non possiamo dimenticare chi in molti paesi non
si è ancora raggiunto il livello minimo di garanzie di espressione
sindacale, e c'è chi lavora a condizioni e salari subumani. Il nostro
pensiero oggi va a queste realtà con il rafforzamento delle reti di
sostegno alle lotte dei popoli di tutto il mondo.

Nel nostro Occidente, "culla delle libertà", il destino di uomini e donne
che lavorano è diventato negli ultimi due decenni sempre peggiore;
precarizzazione, flessibilità, parole magiche sposate da destra e sinistra
in tempi non sospetti, sono ora sotto gli occhi di tutti nei loro effetti.

Difficoltà di trovare lavoro, ricattabilità crescente a chi cerca di
organizzare un'opposizione politico-sociale, insicurezza costante della
aspettative della vita per i giovani e meno giovani. A fronte di tutto
questo aumento dei profitti, infiltrazioni mafiose-finanziarie sempre
crescenti, difficoltà nell'azione sindacale e politica che chieda un reale
cambiamento.

Il Primo maggio continua a ricordare che sono le lotte dei lavoratori,
autorganizzate e federate, che conquistano diritti. Che non sono mai
acquisiti per sempre.

Ma che vanno difesi, allargati e condivisi con le lotte.

Perchè, e i compagni francesi lo hanno ricordato in questi giorni a chi fa
finta di dimenticarlo, le lotte di massa, dal basso, autogestite, possono
anche vincere.

Ma bisogna farle.

**********************
Da Alternativa Libertaria, aprile 2006
Foglio telematico della FdCA

Sacrica il foglio in formato PDF dal sito
http://www.fdca.it


Da: Federazione dei Comunisti Anarchici <fdca@fdca.it>

_______________________________________________
A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
http://ainfos.ca/cgi-bin/mailman/listinfo/a-infos-it


A-Infos Information Center