A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) "Stanno tutti bene" - comunicato congiunto FAS/FAI-Palermo/FdCA-Palermo sul CPT di Trapani

Date Mon, 12 Sep 2005 14:22:17 +0200 (CEST)


Il Partito della Rifondazione Comunista si sfrega le mani in attesa di
racimolare qualche punto all'interno dell'Unione e, tra uno sfregamento e
l'altro, i suoi rappresentanti colgono ghiotte occasioni per sistemare gli
equilibri, rimodulare le posizioni e prepararsi a governare.
Grazie a una visita guidata dall'on. Deiana al CPT di Trapani veniamo a
sapere che lì dentro stanno tutti bene, la situazione generale è buona, e
l'assistenza medica è garantita.
Tiriamo un sospiro di sollievo nel sapere che al "Vulpitta" non ci sono i
morti ammazzati, ma non ci basta.
Non ci basta perché sappiamo che fino a poco tempo fa al "Vulpitta" si
sono consumati gli ennesimi atti di autolesionismo e non ci dimentichiamo
del pesantissimo clima di annientamento e segregazione che si respira non
solo al "Vulpitta" ma in qualunque altro Centro di Permanenza Temporanea.

La patente di vivibilità che Deiana conferisce al CPT di Trapani è un
prezioso regalo elargito al Ministero dell'Interno, alla Prefettura di
Trapani, alla locale Questura, ai carabinieri che negli anni non hanno
risparmiato ai reclusi le loro vessazioni, e a tutti quelli che - come la
Cooperativa "Insieme" - dall'esistenza del "Vulpitta" ricavano visibilità
e/o sostentamento economico.

Dopo la doppia assoluzione dell'ex prefetto Cerenzìa per il tragico rogo
del 28 dicembre '99 da parte del Tribunale di Trapani, anche il
Centrosinistra si prepara ad assolvere politicamente l'esistenza dei CPT
voluti e inaugurati proprio da loro, quando il ministro dell'Interno era
Enzo Bianco.

Non sappiamo che farcene dell'antirazzismo dei professionisti della
politica, buono solo per il procacciamento di voti e il controllo dei
movimenti finalizzato alla pace sociale.

Quello che vogliamo è la libertà per tutti, e la chiusura definitiva di
tutti i CPT senza condizioni e senza impossibili "umanizzazioni" degli
stessi.


Federazione Anarchica Siciliana
Federazione Anarchica Italiana - Palermo
Federazione dei Comunisti Anarchici - Sezione di Palermo


Dalla mailing list di Contropotere

_______________________________________________
A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
http://ainfos.ca/cgi-bin/mailman/listinfo/a-infos-it


A-Infos Information Center