A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) Ultima spiaggia - comunicato Comm. Antirazzista della FAI sulla strage di Gela

Date Mon, 12 Sep 2005 13:31:18 +0200 (CEST)


Si muore e si fugge sulle spiagge della Sicilia.
Ancora una volta i migranti rimangono vittime dell'ordine criminale
globalizzato.
Le agghiaccianti parole di Pisanu che in sede europea ha auspicato un
criterio repressivo unico e condiviso da tutti gli stati europei in chiave
anti-immigrazione, trovano la loro pesantissima conferma nella realtà
delle cose.
Gli immigrati, sfruttati e schiacciati nelle loro terre, ricevono il colpo
di grazia nel momento in cui provano a concedersi una possibilità di vita.
In questa guerra all'umanità il ruolo dei poteri criminali è assolutamente
congruente alle strategie di segregazione, repressione ed eliminazione
sociale portate avanti dagli apparati istituzionali.

La Sicilia, terra soffocata dal dominio mafioso, è frontiera privilegiata
e funzionale all'economia che si basa sulla cancellazione della libertà di
movimento.

Se tutte e tutti potessero liberamente muoversi e migrare per vivere non
accadrebbero tragedie, naufragi e massacri di immigrati.

Se a chiunque fosse riconosciuto il fondamentale diritto alla libertà di
circolazione non ci sarebbero le mafie che gestiscono il business degli
sbarchi sotto la lucida copertura degli stati: è ormai chiaro che i poteri
criminali organizzano e controllano gli sbarchi, mentre i governi pensano
e creano i luoghi della moderna soluzione finale.

Ci auguriamo, oggi, che gli immigrati che mancano all'appello dell'ultimo
sbarco di Gela siano sopravvissuti e fuggiti ai loro aguzzini.

La nostra lotta contro questo orrore non avrà mai fine.


Commissione Antirazzista della Federazione Anarchica Italiana - FAI

http://www.federazioneanarchica.org/antirazzista
fai-antiracism@libero.it


Dalla mailing list di Contropotere

_______________________________________________
A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
http://ainfos.ca/cgi-bin/mailman/listinfo/a-infos-it


A-Infos Information Center