A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) Irlanda: "Workers Solidarity", n°84: Anarchismo irlandese nel 2004. 20 anni del WSM (en)

From worker-a-infos-it@ainfos.ca (Flow System)
Date Thu, 3 Mar 2005 16:39:52 +0100 (CET)


________________________________________________
A - I N F O S N E W S S E R V I C E
http://www.ainfos.ca/
http://ainfos.ca/index24.html
________________________________________________

Nel 2004, il Workers Solidarity Movement (WSM) ha compiuto i suoi 20
anni. Ma è stato un anno pieno di novità.
Il Primo Maggio la Rete di Base di Dublino (Dublin Grassroots Network) ha
organizzato la più grossa manifestazione libertaria mai vista in Irlanda.
Mentre i capi della UE si incontravano in Farmleigh House, circa 4000
persone occupavano la Fitzwilliam Square, davano vita ad una festa in
Gardiner Street e manifestavano contro i programmi destrorsi della nuova
UE. Nei giorni precedenti non bisognava poi perdersi gli incredibili
servizi giornalistici dei media. In aprile sui media venivano fabbricate
storie bizzarre su pericolosi anarchici intenzionati a mettere a ferro e
fuoco tutta Dublino.

Il "Late Late Show" [il principale talk show della televisione di stato]
aveva invitato gli anarchici perché spiegassero le ragioni delle
manifestazioni. La faccia del conduttore Pat Kenny quando si rese conto
che la donna che stava intervistando era un'anarchica vera e propria fu
per molti di noi molto divertente.

Un mese dopo, eravamo di nuovo in piazza all'aereoporto di Shannon per
protestare contro l'arrivo di Bush. Nonostante gli irlandesi siano in
grande maggioranza contro la guerra, l'aereoporto di Shannon viene ancora
usato dalle forze militari USA come base per l'Iraq. Non era la prima
volta che si manifestava a Shannon e non sarà di certo l'ultima. Finché
gli USA continueranno l'occupazione in Iraq, ci opporremo all'uso
dell'aereoporto di Shannon come base militare.

Prima della visita di Bush, abbiamo preso parte alla campagna contro il
referendum razzista sulla cittadinanza ai migranti. E' stata una
delusione, ma non una sorpresa, vedere una grande maggioranza di
irlandesi votare NO ed accettare la proposta razzista. L'incremento di
intolleranza e razzismo è forse l'aspetto peggiore dell'Irlanda di oggi.

In giugno, un altro primato: abbiamo preso in affitto una sede a Dublino.
La mancanza di spazi è uno dei maggiori problemi per la politica
auto-organizzata e sebbene l'affitto ci costi abbastanza, ci rende più
semplice l'attività politica. Nel 2005 intendiamo usare ogni prima
domenica del mese per proiezioni di films e documentari, come pure per
convegni e dibattiti.

In ottobre, siamo intervenuti al Social Forum Irlandese come WSM ed un
mese dopo di nuovo come Dublin Grassroots Network abbiamo dato una mano
ad organizzare una manifestazione contro la "Conferenza sulle armi meno
letali".

E' stato anche un anno di guai giudiziari per alcuni di noi. C'è una
tendenza ben definita a criminalizzare le proteste; aumentano i
manifestanti arrestati, spesso per futili motivi. Proprio prima del 1°
Maggio, 3 anarchici inglesi sono stati arrestati vicino un edificio
abbandonato. A 2 di loro è stata imposta una residenza coatta di 6 mesi a
Dublino in attesa del processo. Il caso si è poi sgonfiato, ma intanto i
2 attivisti avevano comunque subito una punizione. Questo uso del sistema
giudiziario è estremamente cinico. In un altro caso, tutti i poliziotti
-tranne uno- filmati dalla tv di stato RTE mentre picchiavano i
manifestanti di Reclaim the Street, sono stati poi dichiarati non
colpevoli di violenze. Meno male che Mary Kelly non ha dovuto vedere il
carcere per le manifestazioni all'aereoporto di Shannon. Altri compagni
presenti a Shannon hanno dovuto vedersela di nuovo con i tribunali, come
pure alcuni degli arrestati alle manifestazioni del 1° Maggio sulla Navan
Road.

Non è stato solo un anno di duro lavoro politico. Abbiamo partecipato a
due raduni di base (Grassroots Gatherings), uno a Cork ed un altro a
Belfast. Il prossimo si terrà a Dublino e la cosa ci impegnerà alquanto
nell'organizzazione. Durante l'estate del 2004, alcuni di noi hanno
partecipato all'Anarchist Summer Camp (campeggio anarchico estivo) tra i
monti Mourne, godendosi una fine-settimana di relax.

Il 2004 è stato un anno intenso ed il 2005 non lo sarà di meno. Si sta
sviluppando l'iniziativa per la creazione di un centro sociale autonomo a
Dublino ("Seomra Spraoi"), cosa che solo un anno fa sarebbe apparsa
difficile. Stiamo a vedere cosa ci porta questo 2005!

Workers Solidarity Movement


Traduzione a cura di FdCA-Ufficio Relazioni Internazionali
http://www.fdca.it


Da Workers Solidarity, n.84,
giornale anarchico irlandese del Workers Solidarity Movement
http://www.struggle.ws/wsm/paper.html
Il giornale può essere scaricato in formato PDF da:
http://www.struggle.ws/wsm/pdf/ws/84.html




*******
*******
****** A-Infos News Service *****
Notizie su e per gli anarchici

INFO: http://ainfos.ca/org http://ainfos.ca/org/faq-it.html
AIUTO: a-infos-org@ainfos.ca
ABBONARSI: invia una mail a lists@ainfos.ca contenente nel
corpo del messaggio "subscribe (o unsubscribe) nomelista vostro@email".

Le opzioni per tutte le liste a http://www.ainfos.ca/options.html


A-Infos Information Center