A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) Restano in carcere gli antifascisti: comunicato della FAI-Torino

Date Wed, 22 Jun 2005 10:33:24 +0200 (CEST)


La Federazione Anarchica Italiana di Torino denuncia la gravissima
repressione in atto contro gli antifascisti che hanno manifestato
pubblicamente sabato 18 giugno 2005 dopo l'aggressione a coltellate di due
occupanti del Barocchio da parte di una squadraccia fascista.
Dopo la carica a freddo dei celerini in via Po e le manganellate, due
manifestanti, Massimiliano e Silvio, sono stati arrestati e oggi il loro
arresto è stato convalidato con applicazione della custodia cautelare.
Saran felici tutti coloro che da tempo stanno creando un clima di
criminalizzazione intorno alle lotte sociali che avvengono a Torino e
provincia.

Sarà felice il sindaco Chiamparino che qualche giorno fa aveva criticato i
sindacalisti che partecipano alla lotta contro il Treno ad Alta Velocità e
ora predica la tolleranza zero contro gli antifascisti, proprio in questa
città medaglia d'oro della Resistenza, quando si manifesta contro
sanguinose aggressioni di teste rasate le cui sedi sono ben protette da
polizia e carabinieri.

Quel che non digeriscono lor signori è la mobilitazione spontanea di donne
e uomini che voglion difendere la loro terra dalla devastazione del TAV;
quel che non digeriscono lor signori è che si porti nel centro della città
la denuncia della vigliaccheria fascista e delle connivenze e protezioni
che trova; quel che non digeriscon lor signori sono gli spazi di libertà
aperti in città: per questo il corteo del 18 giugno è stato caricato dai
celerini, per questo La Stampa e La Repubblica hanno infamato i
manifestanti definendoli un'orda devastatrice, per questo stamane è stato
sgombrato LSO, per questo Massimiliano e Silvio vengono usati come capri
espiatori e tenuti in galera per soddisfare le voglie forcaiole dei locali
fascisti e razzisti in doppiopetto di AN. Sappian lor signori che nessun
coltello nessun manganello nessuna galera fermeranno le lotte sociali in
questa città e l'impegno antifascista militante quotidiano.

Fuori i fascisti dalla storia, fuori i compagni dalla galera.
Libertà subito per Massimiliano e Silvio

Federazione Anarchica Torinese - FAI
Corso Palermo 46 Torino
Ogni giovedì dopo le 21,15
fat@inrete.it


Da: Federazione Anarchica Torinese - FAI <fat@inrete.it>

_______________________________________________
A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
http://ainfos.ca/cgi-bin/mailman/listinfo/a-infos-it


A-Infos Information Center