A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) Chi precarizza sfrutta anche te

Date Tue, 14 Jun 2005 11:01:10 +0200 (CEST)


CHI PRECARIZZA SFRUTTA ANCHE TE
FACCIAMOLO SMETTERE!
In questi mesi a Roma si sono sviluppate numerose lotte nei posti di
lavoro contro i processi di precarizzazione e di esternalizzazione, per i
contratti, gli aumenti salariali e il corretto inquadramento. Atesia, IMT,
XCOS, Telecontact center, Finsiel, Cap Gemini, Acea, Alitalia, IBM?. sono
solo alcuni fra i nomi più noti delle aziende che hanno visto svilupparsi
questa nuova stagione di lotte.
Sono un esempio per tutti gli scioperi di 3000 co.co.co. ad Atesia, i
blocchi dei cancelli della Ericsson dagli esternalizzati del gruppo
Infotel, le manifestazioni di Cap Gemini: perché precario o in via di
precarizzazione, la lotta è la stessa!

Perché pacchetto treu o legge 30, è sempre il lavoratore a pagare le spese
e a garantire profitti sempre più alti al datore di lavoro, assistendo ad
una progressiva diminuzione dei salari e ad un aumento della instabilità
contrattuale.

E? giunta l'ora di fermare questo inaccettabile cambiamento delle
condizioni lavorative. Le lotte che ci sono, devono e possono essere un
punto di partenza importante per allargare la mobilitazione e per
costruire un percorso di unificazione e ricomposizione delle lotte sulla
base della seguente piattaforma, ampliabile con il contributo di tutti e
tutte:

1 - trasformazione di tutti i contratti di lavoro precario (progetto,
apprendistato, a chiamata, inserimento, somministrazione, ecc....) in
contratto a tempo indeterminato full o part time, a richiesta del
lavoratore;

2 - adeguato inquadramento nei termini della professionalità acquisita nel
corso degli anni per tutti i lavoratori e le lavoratrici;

3 - applicazione della normativa esistente in merito alla sicurezza ed
alla salute dei lavoratori ed eliminazione dei fattori di nocività sul
posto di lavoro;

4 - NO ai processi di esternalizzazione e alla cessione di rami di azienda;

5 - salari adeguati a soddisfare i bisogni dei lavoratori.

Invitiamo quindi tutte le lavoratrici e tutti i lavoratori precari o in
via di precarizzazione, stabili ma stanchi della loro misera retribuzione,
iscritti a sindacati confederali, autonomi o autorganizzati ed anche
semplicemente le realtà sociali solidali con le motivazioni della lotta, a
partecipare numerosi alla

ASSEMBLEA CITTADINA IL 16 GIUGNO ORE 16,30
ISTITUTO GALILEO GALILEI Via Conte Verde, 51
GIORNATA DI MOBILITAZIONE CITTADINA CON SCIOPERI
IL 22 GIUGNO 2005
MANIFESTAZIONE CHE PARTIRÀ ALLE ORE 15,00
DA VIA LAMARO DAVANTI LA SEDE DI ATESIA

Collettivo Precari Atesia, Collettivo contro la precarietà Telecontact
center, RSU Cobas XCOS, Lavoratrici e lavoratori Unicab, Lavoratrici e
lavoratori autorganizzati ACI Informatica, Lavoratrici e lavoratori
Alicos, RSU Slai-Cobas Sogei, Lavoratrici e lavoratori CRONOS, RSU
Cobas-FLMU Tim e Telecom, Alcuni iscritti CGIL Telecom, Lavoratori e
delegati Finsiel, Lavoratori e delegati EDS, Lavoratori e delegati
ATOSORIGIN, Lavoratori e delegati IMT, Lavoratori e delegati Cap Gemini,
Lavoratori e delegati Softlab, Lavoratrici e lavoratori Call Center
American Express, Lavoratori e delegati TSF, Assemblea coordinata e
continuativa contro la precarietà


Roma, 8 giugno 2005 Fotinprop via appia nuova, 357

Da: meletta -A- aconet.it
_______________________________________________
A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
http://ainfos.ca/cgi-bin/mailman/listinfo/a-infos-it


A-Infos Information Center