A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) Israele-Palestina: Manifestazione congiunta a Bil'in con gli invalidi a causa delle attività dell'IDA [en,de]

Date Fri, 10 Jun 2005 10:44:03 +0200 (CEST)


08 giugno 2005
Gli abitanti del villaggio di Bil'in si aspettavano una protesta
tranquilla degli invalidi e e dei feriti a causa delle attività delle
forze israeliane. Tuttavia, già alle estremità del villaggio l'esercito ci
aspettava e ci ha aggredito con gas lacrimogeni, fermando 3 compagni di
Anarchici Contro il Muro e 4 abitanti del villaggio. I militari hanno
anche minacciato la gente, dicendo che qualsiasi tentativo di andare verso
il cantiere del Muro avrebbe risultato nella dichiarazione di un
coprifuoco nel villaggio. La manifestazione degli invalidi e dei feriti -
tra cui 10 persone in sedia a rotelle e alcuni ciechi - è stato
organizzato dagli abitanti del villaggio in risposta al ferimento di un
militare all'occhio durante la manifestazione lo scorso venerdì. Lo scopo
era di contrastare la demonizzazione degli abitanti del villaggio.
Partecipazione alla manifestazione era abbastanza ridotta rispetto alle
proteste precedenti - meno di 100 persone in tutto. Questo era in parte a
causa dell'orario: metà mattinata di un giorno feriale, ma anche perché la
notte precedente, l'esercito ha "visitato" 40 case nel villaggio,
"invitando" gli occupanti di non parteciparvi.

Quando l'esercito ha cominciato a far piovere i lacrimogeni, alcuni
invalidi sono svenuti. Le altre persone si sono ritirati un po' quando i
giovani dello sciabàb hanno risposto con sassi alla provocazione
dell'esercito nel reprimere una manifestazione pacifica. In conseguenza,
al posto di una manifestazione non violenta, la dispersione violenta ha
scatenato una battaglia protratta con i ragazzini.

Dopo qualche ora, sono stati rilasciati i 4 palestinesi. I 3 compagni
israeliani sono stati accompagnati al commissariato di Givat Zeev e
liberati verso le 17,00, dopo aver pagato una cauzione e firmato un
impegno di non avvicinarsi a Bil'in per 10 giorni.

Ilan


Resoconto e traduzione di a-infos

_______________________________________________
A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
http://ainfos.ca/cgi-bin/mailman/listinfo/a-infos-it


A-Infos Information Center