A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) Volantino FAS/FdCA sulla fuga dal CPT: Uomini e no

From worker-a-infos-it@ainfos.ca (Flow System)
Date Mon, 24 Jan 2005 18:51:38 +0100 (CET)


________________________________________________
A - I N F O S N E W S S E R V I C E
http://www.ainfos.ca/
http://ainfos.ca/index24.html
________________________________________________

Nell'edizione nissena de La Sicilia del 20 gennaio 2005, tale Riccardo
Riggi si produce in un agghiacciante panegirico sul Centro di Permanenza
Temporanea di Pian del Lago. Affondando a piene mani nei dati forniti dalla
locale questura, l'autore dell'articolo tesse l'elogio del campo di
concentramento di Caltanissetta: la carcerazione di "4.875 stranieri
ospitati nel quadriennio 2000-2004" diventa nelle parole del redattore un
"processo di gestione".
Poi, tutto contento, riferisce della capacità del CPT di "scovare tra
essi ben 1.742 extracomunitari da rimpatriare". E ancora, nel 2004, su
1.707 stranieri "ospitati" nel centro di permanenza "1.082 sono stati
trattenuti, 625 i rimpatriati".

Alla fine, l'estasi: il CPT di Caltanissetta è quello "con il più alto
numero d'espulsioni in Italia, ben 905".

Le rassicuranti dichiarazioni di Michele Emma - dirigente dell'Ufficio
immigrazione - suggellano questo macabro quadro di efficientismo
repressivo. Infine, arriva la benedizione dell'Alto Commissariato delle
Nazioni Unite per i i Rifugiati e del Comitato per la prevenzione delle
torture del Consiglio d'Europa secondo cui "il Cpta è il miglior centro
d'Italia".

A guastare questo scenario ci hanno pensato i diretti interessati: 29
immigrati sono scappati dal lager di Caltanissetta scavalcando la
recinzione e disperdendosi nelle campagne circostanti.

L'episodio viene citato nelle ultime righe dello stesso incredibile
articolo di cui sopra.

Vien da chiedersi il perché questi immigrati si ostinino a voler scappare
a tutti i costi dal "miglior centro d'Italia".

La risposta va cercata nelle gambe e nell'angoscia dei fuggitivi braccati
dalla polizia, nella loro voglia di scappare dall'abbrutimento,
dall'annichilimento, dall'orrore di una carcerazione insensata, ingrata e
infame: la risposta va cercata nell'inalienabile diritto alla libertà di
ogni essere umano, nel diritto a fuggire dalla fame, dalla miseria, dalle
guerre, dalla precarietà, nel diritto a vivere pienamente la propria
esistenza.

La macchina repressiva potrà anche imbellettarsi pateticamente di una
rispettabilità artefatta, servendosi di un giornalismo acritico e
compiacente, ma la verità delle cose appare sempre nella sua dirompente
attualità. E' illuso chi crede di poter annientare il bisogno di libertà
degli individui innalzando muri, gabbie, sbarre e filo spinato.

Raccontare di donne e uomini riducendoli a meri numeri di una casistica
infame che conta i trattenuti e gli espulsi è certamente un segno dei
tempi: tempi di guerra, una guerra dichiarata non solo agli immigrati, ma
al senso più profondo dell'umano.

In questa guerra, dunque, bisogna avere il coraggio di scegliere da che
parte stare, se con l'umano o con il non umano.


Federazione Anarchica Siciliana
Federazione dei Comunisti Anarchici - Sezione di Palermo


Da: FdCA Palermo <fdcapalermo@fdca.it>




*******
*******
****** A-Infos News Service *****
Notizie su e per gli anarchici

INFO: http://ainfos.ca/org http://ainfos.ca/org/faq-it.html
AIUTO: a-infos-org@ainfos.ca
ABBONARSI: invia una mail a lists@ainfos.ca contenente nel
corpo del messaggio "subscribe (o unsubscribe) nomelista vostro@email".

Le opzioni per tutte le liste a http://www.ainfos.ca/options.html


A-Infos Information Center