A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Trke_ The.Supplement
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) Israele-Palestina: Ancora dettagli sugli scontri a Shekef [MEDIA] (en)

From worker-a-infos-it@ainfos.ca (Flow System)
Date Mon, 20 Sep 2004 11:41:36 +0200 (CEST)


________________________________________________
A - I N F O S N E W S S E R V I C E
http://www.ainfos.ca/
http://ainfos.ca/index24.html
________________________________________________

Quattro manifestanti contro il Muro e quattro militari sono stati feriti
domenica in seguito agli scontri tra manifestanti e forze di sicurezza al
sud di Monte Hebron. L'IDF ha detto che i manifestanti hanno lanciato
sassi e mattoni contro i militari, ferendone quattro in modo lieve.
Jonathan Pollak, membro degli Anarchici Contro il Muro, ha detto invece
che: "durante l'intera manifestazione neanche un sasso stato lanciato".
I manifestanti tenevano in mano un rametto di ulivo per simbolizzare i
1000 ulivi distrutti per la costruzione del recinto nelle zone di Beit
Awwa, Sikka e Deir Aamut, ha detto Pollak. La violenza iniziata quando
i militari hanno cercato di arrestare i manifestanti. "Hanno cominciato a
dare calci alla gente e a tirare qualche pugno", ha detto.

Secondo Pollack, circa 250 manifestanti palestinesi e 50 israeliani e
stranieri si sono diretti al cantiere vicino a Shekef verso le 10 del
mattino. "Siamo riusciti a bloccare le ruspe per un paio di ore", ha
detto Pollak. Sono arrivati altri militari "e la situazione
degenerato", ha detto. "Un manifestante palestinese stato picchiato
fino a perdere la coscienza. Gli pestavano la faccia e tiravano calci
alla testa. Un'altra manifestante israeliana stata ferita quando una
granata ad urto stata tirata verso di lei e altri due palestinesi sono
stati feriti", ha detto Pollak.

Ha detto inoltre che i villaggi palestinesi hanno perso, o perderanno, un
totale di 120.000 ettari di terra a causa della costruzione del recinto.
"Si chiacchiera molto sulla questione del percorso del Muro, se dovrebbe
seguire la Linea Verde o no", ha detto Pollak. Ma lui non accetta alcun
Muro, che sia lungo la Linea Verde o no. "Noi ci opponiamo al Muro,
irrespettivo del suo percorso", dice Pollak. La costruzione di un Muro a
Gaza l'ha trasformato in uno dei pi grandi carceri del mondo. "Non
permetteremo che una cosa del genere accada qui", dice. "Non nel nostro
nome", ha aggiunto.

[articolo del Jerusalem Post]

Traduzione di fdca
Per altri informazioni sugli Anarchici Contro il Muro:
http://www.fdca.it/wall

Da: Federazione dei Comunisti Anarchici <fdca@fdca.it>





*******
*******
****** A-Infos News Service *****
Notizie su e per gli anarchici

INFO: http://ainfos.ca/org http://ainfos.ca/org/faq-it.html
AIUTO: a-infos-org@ainfos.ca
ABBONARSI: invia una mail a lists@ainfos.ca contenente nel
corpo del messaggio "subscribe (o unsubscribe) nomelista vostro@email".

Le opzioni per tutte le liste a http://www.ainfos.ca/options.html


A-Infos Information Center