A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) FAI-Rimini: antimilitarismo

From worker-a-infos-it@ainfos.ca (Flow System)
Date Sat, 18 Sep 2004 20:22:44 +0200 (CEST)


________________________________________________
A - I N F O S N E W S S E R V I C E
http://www.ainfos.ca/
http://ainfos.ca/index24.html
________________________________________________

Contro il militarismo
NO, NON CI STO: CONTRO OGNI FORMA DI MILITARISMO ED AUTORITARISMO.
Domenica 19 settembre 2004 ribadiremo la nostra
negazione ad ogni forma di militarismo ed autoritarismo.
Mentre altrove lo stato esibirà i suoi giocattoloni
assassini e tenterà di dare una patina dorata e lustra
alla sua organizzazione specializzata nell?elargire
variamente morte e distruzione, celebreremo un
disertore.
"Hombre", il compagno anarchico riminese che nel 1940
disertò dalla marina militare, a Taranto, sfuggendo
anche alla fucilazione.
Com'è nostra tradizione, non è certo nostra intenzione
creare né eroi né miti né martiri.
Lasciamo questa attività agli eserciti ed alle
religioni.
Celebreremo, nel semplice ed al tempo stesso enorme
atto di un disertore, una idea, quella idea che ha
spinto e spinge uomini e donne liberi e libere, in
ogni parte del pianeta, a saper dire "NO, NON CI STO",
rigettando ogni delega, ogni scusa, ogni comodo ?io
eseguivo, io non sapevo? io uccidevo!?.
Celebreremo un Uomo. Ed una immensa idea di Libertà.

Domenica 19 settembre
Alle 10.30, all'ingresso principale del cimitero di
Rimini, zona Celle:
DEPOSIZIONE DELLA CORONA AL DISERTORE;
a seguire:
POSA DELL'ALBERO DEL DISERTORE SUL FIUME MARECCHIA.

inoltre:
Domenica 3 ottobre:
ANARCHICI CONTRO IL MURO
Presentazione pubblica di "Anarchists Against the
Wall", un gruppo aperto il cui principale interesse è
l'azione diretta non-violenta congiunta
israelo-palestinese nei territori palestinesi
occupati. Una partecipante israeliana racconterà la
storia e le proposte del gruppo, anche attraverso la
proiezione di filmati e diapositive.
Sala ed orario saranno comunicati non appena
possibile.

Per informazioni:
libertad_fai_rimini@yahoo.it


COSA SUCCEDE A RIMINI IL 17, 18 E 19 SETTEMBRE

Questo fine settimana - in occasione del 60°
anniversario della Liberazione di Rimini avvenuta il
21 settembre 1944 ? alcune località della Provincia
(Rimini, Coriano, Gemmano, Montefiore ma anche San
Marino) ospiteranno iniziative e manifestazioni di
diverso tipo, dai raduni di reduci alle sfilate di
mezzi ed equipaggi in divise storiche, per finire con
la solita presenza di autorità varie ed eventuali.

Anche se gli ultimi avvenimenti sembrano aver portato
ad un ridimensionamento del programma iniziale,
vogliamo comunque sottolineare la pericolosità di
celebrazioni di questo tipo, soprattutto se unite alla
legittimazione ed al recupero degli eredi dei
Mussolini e dei Savoia (e per questo: ancora grazie,
Violante!) e se portate avanti inneggiando il
militarismo e dimenticando quello che è stata la
guerra a Rimini (e che è ogni guerra, sempre, in ogni
parte del Mondo): morte e distruzione.

La parte ?spettacolare? forse non ci sarà - le funeste
Frecce Tricolori (ricordiamo Ramstein, Germania,
agosto 1998: più di 60 morti e centinaia di feriti
durante una esibizione andata male ?ed inoltre
inquinamento e spese folli?) sono date come annullate
e i parà della Folgore, forse, pure ? ma nessuno dice
nulla rispetto all?annunciato R.A.P. Camp (dove R.A.P.
significa Reclutamento e Attività Promozionale
dell?Esercito Italiano).

La parte ?commerciale? ci sarà?
Evidenziamo ? disgustati ? che il R.A.P. Camp è quella
?vetrina? nata per promuovere le ?opportunità
professionali che oggi l'Esercito mette a disposizione
dei giovani??
pura Neolingua orwelliana: morte e distruzione
diventano ?opportunità professionali??

Come anarchici, antimilitaristi e antiautoritari:

? crediamo che il militarismo, indipendentemente dalla
bandiera sotto la quale opera e dal colore politico al
quale obbedisce, è morte e distruzione sempre, sia in
guerra e sia in ?pace?. Una ?pace armata? fino ai
denti che necessita ancor più di materia prima;
giovani, disoccupati, precari, uomini e donne
continuamente sotto il ricatto sociale ed economico. E
oggi sappiamo - sempre di più ed anche attraverso i
tagli a sanità, scuola pubblica, ecc. ? cosa
significhi ?pace armata??

? ci opponiamo a questa destra che regala tricolori e
che esalta l'inno di Mameli in un assurdo rigurgito
nazionalista paragonabile a quello del periodo
fascista, come ci siamo opposti a quella sinistra che
nel 1999 bombardava l'ex Yugoslavia?

? ci opponiamo a questa iniziativa, creata per farci
credere che arruolarsi nell?Esercito possa essere
considerato un ?lavoro?: i militari al meglio sono
mercenari strapagati, al peggio assassini impuniti?

Gruppo Albert Libertad ? Federazione Anarchica
Italiana - Rimini

libertad_fai_rimini@yahoo.it

=====
Gruppo "Libertad" - F.A.I. Rimini
c.p. 123 - succ. 3 47900 Rimini
http://www.homestead.com/fairimini/index.html


Da: "La Cana Diense" <lacanadiense1919 -A- hotmail.com>



*******
*******
****** A-Infos News Service *****
Notizie su e per gli anarchici

INFO: http://ainfos.ca/org http://ainfos.ca/org/faq-it.html
AIUTO: a-infos-org@ainfos.ca
ABBONARSI: invia una mail a lists@ainfos.ca contenente nel
corpo del messaggio "subscribe (o unsubscribe) nomelista vostro@email".

Le opzioni per tutte le liste a http://www.ainfos.ca/options.html


A-Infos Information Center