A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) Turchia: Manifestazione silenziosa ad Istanbul contro il Muro (tr,en)

From worker-a-infos-it@ainfos.ca (Flow System)
Date Mon, 25 Oct 2004 20:01:25 +0200 (CEST)


________________________________________________
A - I N F O S N E W S S E R V I C E
http://www.ainfos.ca/
http://ainfos.ca/index24.html
________________________________________________

Oggi, venerdì 22 ottobre, con partenza alle ore 12 da Mecidiyeköy, gli
anarchici hanno fatto un corteo passando per Sisli, Tesvikiye e Osmanbey
fino ad arrivare a Besiktas. Durante il corteo hanno portato cartelli con
scritto "Io sono palestinese", vignette simbolizzando l'oppressione dei
popoli e altri cartelli con scritto "Ariel Sharon non è un assassino
perché ebreo, è assassino perché fascista". Sul molo di Besiktas, è stato
rilasciato un comunicato stampa dove si sono viste tante bandiere nere e
rossonere e uno striscione con scritto "Io sono palestinese, io sono
israeliano, i sono contro il Muro". L'azione è terminata circa 90 minuti
dopo il rilascio del comunicato stampa.

Foto della manifestazione:
http://www.savaskarsitlari.org/images/n/a1.jpg
http://www.savaskarsitlari.org/images/n/a2.jpg
http://www.savaskarsitlari.org/images/n/a3.jpg


Comunicato stampa:

Migliaia di volte la terra ha visto massacri, torture, esili. In ogni
angolo del globo si ha vissuto e si vive tuttora con il dolore.

Ma sappiamo che ovunque esiste il dolore esiste la resistenza.

Oggi, vediamo il primo ministro di un popolo che ha vissuto massacri tra
i più brutali nella storia del mondo. Ariel Sharon stesso progetta nuovi
massacri, esili e uccisioni. Come tutti i governi che credono di poter
fermare la gente, i pensieri e la libertà con i muri e le torture, lui
cerca di costruire un muro contro l'umanità.

Sharon è un assassino. Lo è non perché ebreo, ma perché fascista. Sharon
non solo massacra i palestinesi, fa crescere l'antisemitismo con le sue
stesse politiche.

Sappiamo comunque che esistono le persone in entrambi le società che sono
contro questa violenza cieca e che sognano un altro mondo. Queste persone
cercano di smantellare il muro da entrambi i lati. Si rifiutano di
portare armi contro gli altri. Continuano a protestare contro il muro. Si
spara contro di loro. Vengono incarcerati.

Ma non è facile sentire le loro voci qui, né è facile in altri paesi del
mondo. Noi stiamo dietro le decine di frontiere artificiali che si ergono
tra di noi. Ma da qui mandiamo loro le nostre voci, la nostra
solidarietà.

Gridiamo insieme: "le vostre frontiere e i vostri muri andranno
distrutte".


Anarchici Contro il Muro - Istanbul, Turchia

Traduzione di ainfos








*******
*******
****** A-Infos News Service *****
Notizie su e per gli anarchici

INFO: http://ainfos.ca/org http://ainfos.ca/org/faq-it.html
AIUTO: a-infos-org@ainfos.ca
ABBONARSI: invia una mail a lists@ainfos.ca contenente nel
corpo del messaggio "subscribe (o unsubscribe) nomelista vostro@email".

Le opzioni per tutte le liste a http://www.ainfos.ca/options.html


A-Infos Information Center