A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) Reggio Emilia: Un attimo di verità - Vernon Richards fotografo

From worker-a-infos-it@ainfos.ca (Flow System)
Date Fri, 19 Nov 2004 11:50:04 +0100 (CET)


________________________________________________
A - I N F O S N E W S S E R V I C E
http://www.ainfos.ca/
http://ainfos.ca/index24.html
________________________________________________

Continua fino al 5 dicembre 2004 la mostra "Un attimo di verità. Vernon
Richards fotografo" presso le Sale Espositive dei Chiostri di S.
Domenico, Via Dante 11, è in programma la mostra "Un attimo di verità -
Vernon Richards fotografo" a cura di Fiamma Chessa, Laura Gasparini e
Massimo Mussini.. Promossa dal Comune di Reggio Emilia- Biblioteca
Panizzi e Archivio Famiglia Berneri- Aurelio Chessa, l’esposizione
intende illustrare e documentare con circa duecento immagini l’attività
fotografica cui Vernon Richards si dedicò tra gli anni Trenta e Sessanta,
attività che si sviluppa parallelamente al suo percorso intellettuale.

Una preziosa documentazione della sua attività pubblicistica ed
editoriale è stata recentemente acquisita dall’Archivio Famiglia
Berneri-Aurelio Chessa della Biblioteca Panizzi che ha potuto così
arricchire il proprio patrimonio con una vera e propria biblioteca
specializzata sulla storia del movimento anarchico e sulla Guerra di
Spagna. Fa parte della raccolta anche un prezioso e consistente fondo
fotografico, attualmente conservato nella Fototeca, che consta di oltre
cinquemila immagini tra negativi, stampe in bianco e nero e diapositive -
da cui sono state selezionate quelle proposte nel percorso espositivo.

Molte le immagini inedite e i vintage prints dell’autore, già noto per i
quattro volumi fotografici pubblicati a Londra tra il 1996 il 1999, che
ci regalano il fascino di "quegli attimi di verità" registrati senza
mutamenti che, secondo Richards, sono l’essenza stessa della fotografia.
Fotografia da godere come oggetto visivo a prescindere da ogni altra
significazione, scattata seguendo la propria ispirazione e senza i
condizionamenti della committenza. Il suo definirsi "fotografo
dilettante" nasce dal rifiuto della specializzazione di ricerca per
sposare l’assoluta libertà del pensiero e dell’azione che insegue la
casualità dell’esplorazione, mantenendosi così fedele all’ideologia
libertaria.

Accompagna l’esposizione un catalogo che oltre ad un vasto repertorio
fotografico, contiene un ricco apparato critico e testi di Fiamma Chessa,
Laura Gasparini, Massimo Mussini e Colin Ward.

La mostra rispetterà i seguenti orari: tutti i giorni dal martedì alla
domenica dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 16 alle 19. Lunedì chiuso.
L’ingresso è gratuito.

Le scuole, possono richiedere visite guidate gratuite telefonando allo
0522/439323- Archivio Famiglia Berneri-Aurelio Chessa.


dalla mailing list di Contropotere





*******
*******
****** A-Infos News Service *****
Notizie su e per gli anarchici

INFO: http://ainfos.ca/org http://ainfos.ca/org/faq-it.html
AIUTO: a-infos-org@ainfos.ca
ABBONARSI: invia una mail a lists@ainfos.ca contenente nel
corpo del messaggio "subscribe (o unsubscribe) nomelista vostro@email".

Le opzioni per tutte le liste a http://www.ainfos.ca/options.html


A-Infos Information Center