A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ TŘrkše_ The.Supplement
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) Cannes: Intermittenti e precari in lotta per dei nuovi diritti

From worker-a-infos-it@ainfos.ca (Flow System)
Date Fri, 21 May 2004 15:19:45 +0200 (CEST)


sociali
Sender: worker-a-infos-it@ainfos.ca
Precedence: list
Reply-To: a-infos-d-it

________________________________________________
A - I N F O S N E W S S E R V I C E
http://www.ainfos.ca/
http://ainfos.ca/index24.html
________________________________________________

PER DEI NUOVI DIRITTI SOCIALI !
Oggi, i salariati intermittenti presenti a Cannes constatano che
sull'insieme delle rivendicazioni espresse da pi¨ di undici mesi, e che
sono indissociabili le une dalle altre, le misure concesse dal ministro
non possono, in quanto tali, soddisfarci. Malgrado alcuni passi avanti,
nessuna decisione affronta le rivendicazioni di fondo e, peggio, alcune
misure volte alla restrizione del campo d'applicazione dei commi 8 e 10
sono giÓ da ora in programma.
Soltanto un'abrogazione dell'acoordo del 26 giugno e la fissazione di un
calendario di negoziazioni su nuove basi, dopo una perizia, che integri
l'insieme degli interesstai, puo' rispondere favorevolmente alle esigenze
del nostro movimento.

Le promesse del ministro della cultura concernenti la reintegrazione
degli intermittenti che hanno effettuato 507 ore in 12 mesi non offrono
alcuna garanzia. Non spetta, in effetti , al ministro della cultura
d'imporre direttamente una qualunque riforma all'UNEDIC. Spetta al
ministro degli affari sociali di abrogare l'approvazione dell'accordo
firmato il 26 giugno. Spetta all'Unedic e alle parti sociali che vi
presiedono di esaminare queste proposte e di decidere della loro
applicazione tecnica. Inoltre, questi annunci non riguardano le
modalitÓ e la durata dell'indennizzazione, che per noi sono altrettanto
importanti delle condizioni di apertura dei diritti. Per questo la
mobilitazione continua.

L'annuncio della creazione di un fondo di sostegno eccezionale per
completare l'indennizzazione degli intermittenti dello spettacolo
rischia, se prennizzato sotto questa forma, di sfociare nella creazione
di una cassa complementare. Dunque, ribadiamo che noi lottiamo per il
mantenimento dell'indenntitÓ di disoccupazione dei salariati
intermittenti nella solidarietÓ intercategoriale. Bisogna ripensare il
funzionamento ed il finanziamento dell'assicurazione di disocupazione nel
suo complesso.

Ci teniamo a ricardare che non potremo soddisfarci di 'misurette'. Il
problemea di fondo concerne l'insieme dei salariati che lavorano " a
intermittenza ". La moltiplicazione di questi contratti precari
costituisce in tutti i settori una nuova forma di gestione del
personale. Noi non possiamo accettare che i salariati e i disoccupati
debbano pagarne il prezzo.

Delle proposte sono state avanzate dai sindacati, i coordinamenti e
l'insieme degli interessati. E' con loro e sulla base di queste
proposte che esigiamo che sia ristudiata l'indennitÓ di disoccupazione
degli intermittenti, e non sulla base delle esigenze della Medef
(confindustria). Il Consiglio di Stato ha annullato l'approvazione della
convenzione Unedic ad eccezzione dei commi 8 e 10. Noi rifiutiamo questo
trattamento d'eccezzione. Chiediamo che la negoziazione si basi
sull'insieme della convenzione Unedic e con l'insieme degli
interessati.

Abrogazione - Perizia - Negoziazione

***

Oggi, il collettivo " K.O. a Cannes ", durante il festival del film e in
seguito alla mobilitazione degli intermittenti fÓ appello ai
disoccupati, ai pensionati, ai alariati del pubblico e del privato per
una giornata d'azione nazionale ed unitaria per deunciare la
distruzione dei diritti sociali e dei servizi pubblici.

* Contro la distruzione della solidarietÓ sociale
* Contro la disoccupazione, la precarietÓ e la miseria
* Contro la distruzione del servizio pubblico
* Contro l'AGCS
* Contro la criminalizzazione delle classi popolari, dei sindacalisti e
dei movimenti sociali

Noi resteremo solidali nelle nostre lotte, coscienti oramai che quello
che si Ŕ messo in moto sia un sistema nel quale un colpo assestato ad uno
Ŕ un colpo contro tutti.


Intermittenti e precari coordinati in lotta a Cannes
Il Collettivo " K.O. a Cannes " contro la distruzione dei diritti
sociali e dei servizi pubblici


Cannes 20 maggio 2004





*******
*******
****** A-Infos News Service *****
Notizie su e per gli anarchici

INFO: http://ainfos.ca/org http://ainfos.ca/org/faq-it.html
AIUTO: a-infos-org@ainfos.ca
ABBONARSI: invia una mail a lists@ainfos.ca contenente nel
corpo del messaggio "subscribe (o unsubscribe) nomelista vostro@email".

Le opzioni per tutte le liste a http://www.ainfos.ca/options.html


A-Infos Information Center