A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) Incontro Anti-Repressione sul caso del giudizio di Aubonne, 26-28

From worker-a-infos-it@ainfos.ca (Flow System)
Date Wed, 5 May 2004 11:10:45 +0200 (CEST)


giugno, Ginevra (fr,en,de)
L'Azione del Ponte di Aubonne
Il collettivo di Aubonne è stato creato per dar appoggio a due
arrampicatori la cui corda è stata tagliata dalla polizia durante un
blocco contro il vertice del G8 in Evian, l'estate 2003. Un
arrampicatore è caduto 20 metri, é sopravvissuto grazie a una
fortuna incredibile, si é rotto la schiena, il bacino ed il suo piede
sinistro. Quasi un anno dopo ha bisogno ancora del trattamento di
un fisioterapista. L'altra attivista si é salvata dalla caduta grazie
alla reazione veloce del suo gruppo di sostegno, ma soffre ancora del
problema di stress post-traumatico. Anche altre persone del gruppo di
appoggio hanno sofferto trauma psicologici dovuti all'episodio.
Sender: worker-a-infos-it@ainfos.ca
Precedence: list
Reply-To: a-infos-d-it

________________________________________________
A - I N F O S N E W S S E R V I C E
http://www.ainfos.ca/
http://ainfos.ca/index24.html
________________________________________________

Durante il nostro lavoro, facendo diffusione del caso e sostenendo
direttamente gli attivisti colpiti,
abbiamo capito che la nostra capacità ("nostra" personalmente, e
"nostra" come un "movimento") di appoggiare gruppi e individui
rispetto a tale repressione è realmente limitata. Questo sembra
essere un problema continuo per tutti i gruppi e le persone che
stanno lavorando su problematiche anti-repressive, ed una fonte di
ansietà per tutti noi che rischiamo in alcuno momento di essere
incarcerati o ospedalizzati.

Le nostre esperienze personali intorno a questo episodio ed il nostro
contatto con le altre vittime della repressione ci hanno reso
consapevoli che trattare il trauma che spesso segue tali situazioni è
tanto importante come lo é trattare gli aspetti legali e politici,
tuttavia questo può essere l'aspetto più trascurato del lavoro di
sostegno, con drammatiche conseguenze emozionali a lungo
termine per le persone coinvolte.

Incontro Anti -Repressione
Il 28 giugno in Svizzera avrà luogo il processo contro quattro
persone del gruppo di affinità
(includendo i due arrampicatori) - ironicamente, sono stati accusati
tutti di bloccare il traffico e
di mettere in pericolo la vita degli automobilisti. Ci piacerebbe
utilizzare il fine settimana anteriore al processo (26-27 di giugno) come
un'opportunità per riunire le persone per discutere alcune
proposte su come creare un network anti-repressione più forte e più
efficace in Europa, con un'enfasi particolare su come mettere in
evidenza il trauma relazionato alla repressione e come affrontarlo.

Ci aspettiamo che possa venire una gran varietà di persone da
diversi posti in Europa. Quest'invito sarà inviato a gruppi e
organizzazioni di diversi paesi che sono attivamente coinvolti o
interessati nel lavoro anti-repressione in diverse aree, come i
network di solidarietà, i gruppi di diritti umani, le organizzazioni di
sostegno ai prigionieri, i gruppi di sostegno ai profughi ecc.
Vogliamo che questo sia una riunione aperta, diversa e
partecipativa.

I punti in cui ci vorremmo concentrare sono:
* Promuove una profonda consapevolezza dei molti casi di
repressione che sono accaduti recentemente?. Salonicco, Genova
(le vittime della Scuola Diaz), le persone ancora in prigione dopo il
vertice di Goteborg?. Paragonare e contrastare le diverse esperienze
dirette per trovare quali tattiche sono state di successo, che
infrastruttura, abilitá e risorse ci mancano ancora.
* Come possiamo coordinare e rendere più efficace la pressione
(internazionale) in risposta a questi casi, cosí come l'impunità
poliziale, considerando come un aspetto importante
nell'organizzazione di eventi il lavoro di preparazione
anti-repressione
* Come un aspetto centrale, il continuo trauma mentale che le
persone affrontano è di grande interesse per noi, è qualcosa
trascuriamo spesso ma gli effetti della repressione sono spesso
duraturi e conducono spesso a ulteriori problemi. Dedicheremo una
buona parte del fine settimana per discutere il trauma e abbiamo
intenzione di invitare esperti in assistenza al trauma, per esplorare le
possibilitá di creare un gruppo di sostegno alla salute mentale.

Se ti piacerebbe apportare una presentazione/discussione/video su
qualunque aspetto relativo alla? (anti-) repressione?, contattaci , cosí
che lo possiamo includere nel programma. Ugualmente, se conosci delle
persone interessate, per favore contattale, o inoltra questa
informazione. Ci saranno delle persone che presenteranno le
esperienze dei "grandi casi" (Genova, Salonicco...) la qua cosa non
significa che ?i casi più piccoli? saranno trascurati. Cosí se desideri
parlare di un caso che non é stato riconosciuto globalmente, sentiti
liber@ di farlo.

Il Processo
Il lunedì seguente la riunione, vorremmo invitare tutti ad assistere a
un'azione simbolica non-violenta durante il processo fuori del
tribunale di Nyon, vicino a Ginevra. Comincerà alle 9 del mattino e
probabilmente terminerá attorno alle 2. Crediamo che questa sia
una delle poche opportunità rimaste per pubblicizzare ancora una
volta il problema e per questionare pubblicamente l'impunità della
polizia in questo e in molti altri casi.

Ulteriori dettagli
La riunione avrà luogo dal 26 al 27 di giugno (sabato - domenica)
nel centro sociale L?usine di Ginevra (le informazioni su come
arrivare saranno presto disponibili su www.aubonnebridge.net.
Il processo sarà il 28 (lunedì) alle 9 del mattino a Nyon, non
lontano da Ginevra.

Si suppone che sará un incontro di lavoro piuttosto che un festival.

Alloggiamento e cibo saranno forniti (ma non dimenticate il vostro sacco
a pelo e materassino). Siccome vogliamo che questo sia un
evento auto-organizzato, ci aspettiamo che ognuno partecipi
attivamente nelle attivitá di cucinare e lavare. Saranno a
disposizione attrezzature per mostrar video. Dovremo chiedere una
piccola contribuzione quotidiana da parte di tutti e purtroppo non saremo
in grado di aiutare con le spese di viaggio.
Per favore conferma la tua presenza in anticipo via E-mail (vedi
sotto), in modo che possiamo
fare i conti (importante!) e scrivere 2-3 frasi riguardo al tuo
interesse principale nel participare alla riunione. Poiché le nostre
capacità sono generalmente limitate (fino a 100 persone), ci
potremmo trovare nella situazione in cui non potremmo accettare
ulteriori participanti.

Il programma proposto per i due giorni, sebbene tuttavia nel
processo, è fino ad ora:

Sabato:
9 am Introduzioni e giro di presentazioni (aspettative delle persone
venute alla riunione ecc.)
10 am Presentazioni e intercambio di casi da Genova, Salonicco,
Aubonne, Goteborg, altri
1.30 pm Pranzo
2.30 pm Presentazione della nuova (ed esistente) legislazione della UE
relativa agli attivisti
4 pm Riunione del network europeo antirepressivo
6 pm Lavoro e discussione di preparazione all'azione di lunedì
(preparare gli striscioni, il comunicato stampa ecc..)
8 pm Deliziosa cena
9 pm Musica DJ

Domenica
10 am Lavoro sul trauma (in parallelo)
1.30 pm Pranzo
2.30 pm Continuazione della discussione sul network, evaluazione
4.30-6.00 pm Coordinazione finale e divisione degli incarichi per
l'azione
Termianata la pianificazione dell'azione: Spazio aperto su ció che le
persone sentono necessario
8 pm Cena
Dopo la Cena: altro spazio aperto (per esempio video, altre
discussioni ecc..)

Lunedì
7 am Sveglia, rapida colazione
8 am Partenza per il processo (15 - 30 minuti in treno)

Contatti:
aubonne@no-log.org
escanda-info@gmx.net

www.aubonnebridge.net

* [Un'iniziativa della sinistra antiautoritaria - ndr.]]




*******
*******
****** A-Infos News Service *****
Notizie su e per gli anarchici

INFO: http://ainfos.ca/org http://ainfos.ca/org/faq-it.html
AIUTO: a-infos-org@ainfos.ca
ABBONARSI: invia una mail a lists@ainfos.ca contenente nel
corpo del messaggio "subscribe (o unsubscribe) nomelista vostro@email".

Le opzioni per tutte le liste a http://www.ainfos.ca/options.html


A-Infos Information Center