A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ TŘrkše_ The.Supplement
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) Alternativa Libertaria - 03/04: Scioperi marzolini

From worker-a-infos-it@ainfos.ca (Flow System)
Date Wed, 31 Mar 2004 11:07:58 +0200 (CEST)


________________________________________________
A - I N F O S N E W S S E R V I C E
http://www.ainfos.ca/
http://ainfos.ca/index24.html
________________________________________________

Non capita spesso di assistere ad uno sciopero generale alla settimana.
Il giorno 1 sciopero-scuola dei sindacati di base CIB Unicobas,
Confederazione Cobas, contro la riforma Moratti. Ma senza alcun
coordinamento significativo. Il giorno 7 sciopero del SULT nelle ferrovie
contro i licenziamenti seguiti al programma televisivo Report. Il giorno
12 sciopero di solo due sindacati di base, CUB ed USI-AIT contro la
politica economica del governo e contro la concertazione. Il giorno 26
sciopero di Cgil-Cisl-Uil contro la riforma delle pensioni, per la ripresa
della concertazione. Purtroppo, alla generositÓ messa in campo da decine
di migliaia di lavoratori nell'aderire a questi scioperi per esprimere
l'ampia protesta contro il governo, non corrisponde una situazione
sindacale all'altezza delle aspettative di classe, come dimostrato dalle
lotte nei trasporti.

Il sindacalismo di base sembra essere passato da una situazione di
scomposizione giÓ osservata lo scorso autunno ad un ben pi¨
preoccupante stato di decomposizione di ogni forma di coordinamento.
Singoli punti di forza in alcune categorie o localitÓ non sembrano essere
pi¨ sufficienti a sostenere un progetto alternativo su scala nazionale.
Il sindacalismo confederale cerca di ricostruire le condizioni per un
nuovo patto concertativo, magari con l'aiuto di una rinnovata
Confindustria. Eppure i contratti giÓ firmati (autoferro, commercio,
turismo, chimici) non consentono illusioni sulle scelte di
Cgil-Cisl-Uil. Ed il vicino congresso FIOM potrebbe mettere fine
all'anomalia in casa Cgil. A noi il compito di lavorare per
l'autoorganizzazione e l'autonomia di classe.

(il romito)

da Alternativa Libertaria, marzo 2004
foglio della Federazione dei Comunisti Anarchici

http//www.fdca.it





*******
*******
****** A-Infos News Service *****
Notizie su e per gli anarchici

Per iscriversi -> mandare un messaggio a LISTS@AINFOS.CA e
nel corpo del msg scrivere SUBSCRIBE A-INFOS-IT
Per informazioni -> http://www.ainfos.ca/it
Per inoltrare altrove -> includere questa sezione
Per rispondere a questo messaggio -> a-infos-d-it@ainfos.ca



A-Infos Information Center