A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) Comunicato Organizzazioni anarchiche ed anarcosindacaliste

From worker-a-infos-it@ainfos.ca (Flow System)
Date Mon, 19 Jan 2004 18:01:32 +0100 (CET)


dell'ex-Jugoslavia
Sender: worker-a-infos-it@ainfos.ca
Precedence: list
Reply-To: a-infos-d-it

________________________________________________
A - I N F O S N E W S S E R V I C E
http://www.ainfos.ca/
http://ainfos.ca/index24.html
________________________________________________

Da: Ufficio Relazioni Internazionali FdCA <internazionale@fdca.it>

TERRORISMO - L'ORCO DEL XXI SECOLO

Gli eventi che si sono verificati l'11 settembre 2001 hanno segnato
l'inizio di una nuova era, caratterizzata dalla repressione statale a
livello mondiale. Usando l'attacco di Al-Kaida (?) come pretesto, gli USA
hanno dato avvio ad una vastissima azione di ritorsione contro tutti
coloro che si siano trovati su posizioni a loro opposte, in lotta contro
i rappresentanti dello sfruttamento e delle democrazie
totalitarie. Gli interessi delle classi dominanti, degli USA come pure di
altri Stati, hanno colto al volo l'opportunità per avere ragione dei loro
nemici nel modo più violento. L'interpretazione del termine
terrorismo viene ora estesa alle attività delle varie organizzazioni e
gruppi anarchici ed anarco-sindacalisti in tutto il mondo. Ecco perchè
noi, firmatari di questo comunicato, solleviamo le nostre voci contro gli
appelli al progrom lanciati dai potenti del mondo e da quella
borghesia "nostrana", che cerca la via più semplice per compiacere le
mafie padronali con la "guerra contro il terrorismo".

Prima di tutto è necessario definire il termine terrorismo che, senza
tracciare distinzione alcuna, viene usato ora in riferimento alle
organizzazioni terroristiche islamiche, ora in riferimento ai comunisti
statolatri greci o italiani, come pure in riferimento alle
organizzazioni anarco-sindacaliste ed altre organizzazioni libertarie,
senza alcuna cura della gigantesca differenza che passa tra queste realtà
e tra le loro ideologie totalemente opposte.

L'unica vera definizione di terrorismo è quella che intende il
terrorismo come attacco ai danni di obiettivi civili.

Tutti quegli attacchi che invece vengono portati con cura verso le
strutture del potere, l'amministrazione USA, l'Unione Europea e la NATO,
come pure verso altre strutture gerarchiche ed autoritarie
radicate nella società nella presunzione di godere di un vasto
consenso, possono essere legittimamente definiti come azioni di
resistenza anti-fascista. Considerando il "trattamento" riservato a
persone recentemente arrrestate perchè sospettate di cooperare con
organizzazioni della guerrilla urbana comunista statolatra (gruppo greco
17 novembre), possiamo capire il principio generale del
procedimento criminale: tutti i membri dell'organizzazione "terrorista"
sono condannati a priori all'ergastolo all'interno di un processo
kafkiano. Questo processo, al pari di altri, corrobora la tesi che
l'Unione Europea ed i suoi paesi satellite stanno copiando il modello
USA, trasformandosi in un super-Stato in cui tutte le organizzazioni di
sinistra che si pongano fuori dai tavoli controllati, siano da
reprimere brutalmente. Scendendo nei particolari, possiano ritrovare un
esempio di queste scelte psicotiche nella decisione del parlamento
olandese di dichiarare gli squats anarchici un "covo di terroristi".

Le lettere-bomba che sono state mandate ai burocrati europei dal
fantomatico gruppo "anarchico" italiano Federazione Anarchica
Informale-FAI sono un altro esempio della sgangherata strategia
poliziesca che persegue lo scopo di criminalizzare tutto il nostro
movimento. E' importante sapere che nessun gruppo anarchico che fosse
orientato verso questo tipo di lotta avrebbe mai messo a repentaglio il
resto del movimento, dandosi un nome che è molto simile alla conosciuta
Federazione Anarchica Italiana-FAI. Inoltre, è importante sottolineare
che non sono gli anarchici a creare bombe che non esplodono.

E' necessario, una volta per tutte, far tacere queste boccacce capaci
solo di fabbricare menzogne e falsificazioni. Boccacce che sanno
trovare sempre una buona spiegazione per ogni aspetto, persino il più
brutale, della violenza condotta dallo Stato e dal sistema
capitalistico a danno delle libertà individuali e collettive. Chiudere
queste boccacce non è cosa facile - esse rappresentano l'intera
borghesia mondiale. Soltanto l'intensa e, sfortunatamente, violenta
azione delle più ampie masse lavoratrici può chiudere queste fonti di
dolore e sofferenza per stabilire un mondo nuovo - un mondo di
uguaglianza, libertà e solidarietà - l'Anarchia.

Soltanto una rivoluzione globale, condotta secondo i principi
anarchici, può garantire che il terrorismo sia messo nel posto che esso
merita all'interno della civiltà umana, vale a dire nella bottega del
rigattiere delle idee autoritarie.

Anarcho-feminist action (Zagabria, Croazia)
www.anfema.tk

Anarcho-syndicalist initiative (Serbia)
info@inicijativa.org

Anti-fascist action (Lubiana, Slovenia)
afa.lj@volja.net

Anti-fascist action (Zagabria, Croazia)
antifasista@ml1.net

Anarchist Collective "Slobodna Krajina" (Banjaluka, Bosnia Herzegovina)
ab_useyu@yahoo.co.uk

Federation of internationalist anarchists (Serbia)
federacija@ml1.net

Rjieka anarchist initiative (Rijeka, Croazia)
anarhist_ri@yahoo.com

Social Anarchist Federation (Slovenia)
saf.info@email.si

Subwar collective (Belgrado, Serbia)
shavedwomen216@yahoo.com

Zadar anarchist front (Zadar, Croazia)
zadarskianarhisti@yahoo.com
www.solidarnost.mahost.org

--

traduzione a cura dell'Ufficio Relazioni Internazionali FdCA


FEDERAZIONE DEI COMUNISTI ANARCHICI
http://www.fdca.it





*******
*******
****** A-Infos News Service *****
Notizie su e per gli anarchici

Per iscriversi -> mandare un messaggio a LISTS@AINFOS.CA e
nel corpo del msg scrivere SUBSCRIBE A-INFOS-IT
Per informazioni -> http://www.ainfos.ca/it
Per inoltrare altrove -> includere questa sezione
Per rispondere a questo messaggio -> a-infos-d-it@ainfos.ca



A-Infos Information Center