A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
{Info on A-Infos}

(it) Forum Social Libertaria, Parigi (fr)

From worker-a-infos-it@ainfos.ca (Flow System)
Date Wed, 17 Sep 2003 14:09:52 +0200 (CEST)


________________________________________________
A - I N F O S N E W S S E R V I C E
http://www.ainfos.ca/
http://ainfos.ca/index24.html
________________________________________________

Forum Social Libertaire - Salon du livre anarchiste
11-16 novembre 2003, Saint-Ouen (Parigi)

Nessun governo, di destra come di sinistra, può e vuole
rimettere in causa il capitalismo.

Nessun governo, oggi o domani, ci proteggerà contro i
licenziamenti, l'estensione della precarietà, i salari da
miseria, gli attacchi contro la protezione sociale, lo
smantellamento dei servizi pubblici, le politiche sicuritarie e
razziste.

La logica liberale, portata avanti dal padronato, suscita
talmente tanta miseria e tante rivolte che necessita di uno
Stato apertamente poliziesco.

L'ideologia liberale, riducendo le nostre vite al solo aspetto
mercantile, è vissuta da molti di noi come un'insostenibile
oppressione. Che si esprima nelle piazze, sui nostri luoghi di
lavoro, nel mondo associazionistico... il rifiuto di questa
società federa un numero sempre maggiore di persone.

Un rifiuto che costruisce le lotte sociali ma si autolimita,
spesso, non avanzando un progetto di società in rottura con il
capitalismo.

Parallelamente, le pratiche sociali libertarie si sviluppano:
coordinamenti di lotte, assemblee generali sovrane, democrazia
diretta, azione diretta, sindacalismo anticapitalista...

In Argentina, Kabylia, Messico... in Francia:

- dall'inverno '95 al recente movimento sociale della primavera
e dell'estate 2003;

- dalle lotte anti-globalizzazione (G8 a Evian), alle lotte per
la libertà di circolazione e di permanenza a fianco dei
sans-papiers;

- i movimenti dei disoccupati, la lotta contro ile patriarcato o
per la gratuità dei trasporti, le lotte ecologiste...

I libertari costruiscono un'alternativa sociale al sistema.

Realizzano oggi delle esperienze, delle basi possibili per la
società di domani.

I libertari propongono rivendicazioni immediate in rottura con
il capitalismo, il patriarcato, lo statalismo, il nazionalismo
xenofobo, il militarismo, il sessismo, il produttivismo e la
religione.

I libertari partecipano alla costruzione di pratiche
autogestionarie basate sull'azione diretta, la gestione diretta
delle lotte, i comitati di sciopero, il mandato ed il controllo
dei delegati (mandato revocabile).

C'é infatti l'urgenza di urlare a quelle e quelli che oggi hanno
il sentimento di scontrarsi ad un muro che esiste la speranza di
una società differente.

Nessuno abbatterà questo muro al posto nostro.

I partiti politici sono avviluppati nella gestione più o meno
sociale di questo sistema. Sognano un capitalismo dal volto
umano in cui la miseria e l'ingiustizia non saranno soppresse.

Questo muro, noi possiamo abbatterlo.

Altri mondi sono possibili, attualmente é un'idea comunemente
accettata, ed è una vittoria in sé.

Un altro mondo, si, ma quale?

Come immaginare una società in cui l'individuo è al centro
dell'organizzazione sociale, in cui la soddisfazione dei bisogni
e la spartizione egualitaria delle ricchezze prendano il posto
del profitto, in cui il mutuo soccorso e la libertà prendano il
posto del potere e della coercizione?

Vi diamo appuntamento dall'11 al 16 novembre 2003 per il Forum
Sociale Libertario ed il secondo Salone del Libro Anarchico.

Alternative Libertaire
CNT
Collectif de soutien au peuple du Chiapas en Lutte
Fédération Anarchiste
No Pasaran
Organisation Communiste Libertaire
Offensive Libertaire et Sociale


[trad.- stecunga/fdca]




*******
*******
****** A-Infos News Service *****
Notizie su e per gli anarchici

Per iscriversi -> mandare un messaggio a LISTS@AINFOS.CA e
nel corpo del msg scrivere SUBSCRIBE A-INFOS-IT
Per informazioni -> http://www.ainfos.ca/it
Per inoltrare altrove -> includere questa sezione
Per rispondere a questo messaggio -> a-infos-d-it@ainfos.ca



A-Infos Information Center