A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) Sciopero al McD: giornata internazionale di solidarietà (fr)

From worker-a-infos-it@ainfos.ca (Flow System)
Date Wed, 26 Nov 2003 16:42:58 +0100 (CET)


________________________________________________
A - I N F O S N E W S S E R V I C E
http://www.ainfos.ca/
http://ainfos.ca/index24.html
________________________________________________

Otto mesi di sciopero da McDonald's
Giornata di solidarietà internazionale il 29 novembre

In Francia, McDonald's significa 950 ristoranti, 37500 salari e 2
miliardi di euro di giro d'affari. Come tutte le imprese del settore della
ristorazione, McD può stipulare convenzioni collettive con i propri
dipendenti tra le più sfavorevoli per i lavoratori. In più, con la scusa
di offrire ai giovani un lavoretto remunerato nel periodo dei loro studi,
McD può contare su un rinnovo del personale elevatissimo, che la mette al
riparo da qualsiasi tentativo di organizzazione della protesta
dall'interno, malgrado le condizioni di lavoro e i trattamenti economici
tra i più miseri: flessibilità di orario a seconda delle convenienze dei
padroni, ritmi infernali, carenza di personale, tempi di pausa tassativi,
ore di
straordinario contate come se non lo fossero per risparmiare sulle tasse,
o addirittura non registrate del tutto. A tutto questo va ad aggiungersi
una forte repressione antisindacale e il ricorso sistematico al
licenziamento a fronte di una minima rivendicazione.

Da ottobre 2001 a febbraio 2002 abbiamo portato avanti uno sciopero di
115 giorni contro il licenziamento di 5 di noi, che si è rivelato
vittorioso. All'epoca, la nostra lotta si inseriva in un contesto più
ampio che toccava numerose imprese del campo della ristorazione, del
commercio e delle pulizie, che ha segnato un punto di svolta nelle forme
di organizzazione dei lavoratori precari.

Il nuovo sciopero che stiamo portando avanti dall'11 marzo 2003 è la
conseguenza diretta di quella esperienza: McDonald's ha voluto
chiaramente liquidare il gruppo che aveva avuto il coraggio di
affrontarla. Dopo il primo sciopero chi se n'è andato non è stato
rimpiazzato dalla dirigenza, e siamo così passato da 50 a 30 dipendenti,
con il medesimo carico di lavoro complessivo. Le macchine non sono più
state mantenute, e il nostro lavoro è diventato ancora più pesante. E per
finire, Tino Fortunat - responsabile e delegato sindacale che ci aveva
sostenuto durante la prima tornata di sciopero, è stato licenziato con la
prima scusa, accusato di aver "assunto abusivamente", per aver tentato si
compensare la carenza di personale. Siamo decisi a proseguire la lotta
finchè non otterremo ciò che chiediamo, e tuttavia riteniamo necessario
che la lotta si estenda ad altri McD e ad altri settori per rimettere
effettivamente in discussione tanto questo tipo di organizzazione del
lavoro basato sullo sfruttamento quanto i modi di produzione che lo
accompagnano.

Abbiamo bisogno di tutta la solidarietà possibile per piegare Mc
Donald's. Con questo appello chiediamo di moltiplicare le iniziative nei
McD così come nei centri per l'impiego e nelle sedi sociali delle
imprese: diffusione di volantini, manifesti, blocchi dei ristoranti e
altre iniziative di ogni genere (sede di Mc Donald's France : fax 0033
130486200 ­ tel 0033 130486000).

Il 29 novembre aderite alla giornata internazionale di solidarietà con lo
sciopero del McDonald's di Strasbourg-Saint Denis (Parigi).
Presidio alle 11 davanti al McD occupato.
Gli scioperanti
Per contattarci e farci conoscere le vostre iniziative di supporto: Tino
0033 618464397 e Ryad 0033 620232109 (francese)
italiano/spagnolo : 0033 672076752
inglese : 0033 618012287

DIFFONDERE FAR CIRCOLARE DIFFONDERE FAR CIRCOLARE DIFFONDERE FAR
CIRCOLARE


traduzione di bune/ainfos



*******
*******
****** A-Infos News Service *****
Notizie su e per gli anarchici

Per iscriversi -> mandare un messaggio a LISTS@AINFOS.CA e
nel corpo del msg scrivere SUBSCRIBE A-INFOS-IT
Per informazioni -> http://www.ainfos.ca/it
Per inoltrare altrove -> includere questa sezione
Per rispondere a questo messaggio -> a-infos-d-it@ainfos.ca



A-Infos Information Center