A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
{Info on A-Infos}

(it) USI AIT SCUOLA: scioperiamo anche nella scuola il 7 novembre

From worker-a-infos-it@ainfos.ca (Flow System)
Date Tue, 4 Nov 2003 11:34:39 +0100 (CET)


________________________________________________
A - I N F O S N E W S S E R V I C E
http://www.ainfos.ca/
http://ainfos.ca/index24.html
________________________________________________

Da: usiait1@virgilio.it

SCIOPERIAMO ANCHE NELLA SCUOLA IL 7 NOVEMBRE
il 7 NOVEMBRE - CORTEO CITTADINO a ROMA
organizzato dall'USI
ORE 10 dal COLOSSEO (METRO B) a PIAZZA VENEZIA
Manifestazione nazionale a Milano Piazza Cairoli ore 10 da CUB ed USI
Manifestazioni indette anche ad Udine ed in altre città da USI e CUB
RAFFORZIAMO LA VERA AUTORGANIZZAZIONE NELLA SCUOLA
Partecipiamo alle elezioni delle RSU nelle scuole con la lista:
USI AIT SCUOLA

Molto spesso in questi mesi abbiamo sentito parlare di una
progettualità alternativa del sindacalismo di base, di un suo
grande sviluppo, di un suo essere interno al movimento contro
la globalizzazione capitalistica ... ma la trasformazione
concreta di tutti questi discorsi è stata invece quella di
scioperare e manifestare il 24 ottobre (Cobas, Sincobas, gran
parte dell'Unicobas) con quegli stessi sindacati firmatari di
tanti accordi contro i lavoratori, alcuni anche del Patto per
l'ITALIA (quale? Quella dei padroni!), con la richiesta di
confermare la riforma DINI e la possibilità di gestire i TFR
o la buonuscita, per i lavoratori del Pubblico Impiego, da
parte di aziende ed enti ...

Solo l'USI e la CUB hanno continuato un percorso alternativo
che, seppure oggi di minoranza, rinnova e rilancia il
progetto dell'autorganizzazione sindacale in tutti i posti di
lavoro CONFERMANDO lo SCIOPERO GENERALE per il 7 di novembre,
data che è poi stata scelta anche dalla FIOM.

L'USI AIT SCUOLA, che lo scorso anno era stata bloccata nello
sciopero da una decisione della commissione di garanzia
(quella contro gli scioperi!) per il mancato rispetto della
rarefazione oggettiva (ciò perché mancavano i dieci giorni di
intervallo tra uno sciopero e l'altro nello stesso comparto),
che avrebbero dovuto pagare sia i lavoratori che il sindacato
in caso di sua conferma, INVITA OGGI TUTTI I LAVORATORI E LE
LAVORATRICI DELLA SCUOLA A SCIOPERARE PER IL 7 NOVEMBRE SU
UNA PIATTAFORMA DI LOTTA COMPLESSIVA: contro gli effetti
della legge 30 (Legge Biagi) e il disegno legge Finanziaria
2004; contro gli attacchi all'istruzione e alla sanità
pubblica; contro le privatizzazioni e le dismissioni dei
servizi pubblici e sociali; contro la precarizzazione del
rapporto di lavoro; per la riconquista di diritti sociali e
quote di salario (reddito e casa per tutti e tutte); contro
l'attacco governativo sulle pensioni, NO alla DIFESA DELLA
LEGGE DINI; per adeguati aumenti salariali nella
contrattazione collettiva; per l'immissione in ruolo dei
precari nelle pubbliche amministrazioni; per la difesa del
diritto di sciopero e delle libertà sindacali; NO AD OGNI
GUERRA - NO ALLA LEGGE BOSSI-FINI - NO ALLA REPRESSIONE.

Inoltre invita tutti/e a rafforzare l'autorganizzazione
indipendente costruendo strutture e sezioni sindacali
dell'USI AIT SCUOLA, oltre che presentando liste indipendenti
per le elezioni delle RSU.

Tutto questo percorso - all'interno di un discorso che a
livello internazionale si sta sviluppando in Europa, con la
RETE EUROPEA DEL SINDACALISMO ALTERNATIVO, proprio a partire
dalla scuola e dal settore dei trasporti per organizzare gli
altri settori del lavoro pubblico e privato e che ha visto
dal 3 al 5 ottobre confrontarsi a Barcellona tutte le sigle
Europee del sindacalismo alternativo (dalla CGT spagnola alla
CNT francese, dalla SAC svedese a SU, dal Lab basco al PAME
greco ...) con la presenza per l'ITALIA della CUB e dell'USI,
che tra l'altro dovranno organizzare il prossimo incontro a
settembre del 2004 in Italia.

I documenti finali, che dovranno essere siglati da tutte le
strutture, dalla fine del prossimo mese saranno diffusi a
tutti/e a dimostrazione del lavoro unitario che si sta
facendo, in tutta l'Europa, proprio a partire dalla Scuola.

Anche da noi in Italia la discussione su tutti i temi
relativi alla scuola è stata approfondita; come USI AIT
SCUOLA addirittura già dal mese di settembre in occasione del
Convegno - assemblea nazionale - svoltosi a Roma dal titolo
"DAL NIDO ALL'ATENEO" si sono presentate varie relazione (il
cui materiale può essere richiesto gratuitamente alla sede
romana); in quella occasione i lavoratori e le lavoratici
hanno deciso, di presentare una lista del Sindacato di base
dal nome: USI AIT SCUOLA, pur conoscendo tutte le difficoltà
del caso a partire dall'impossibilità, o quasi, di fare
assemblee nelle scuole.

Per queste elezioni vi diamo sommarie informazioni, mentre il
materiale può essere richiesto sempre presso la sede romana:
da subito è necessario raccogliere sull'apposito modulo le
firme dei lavoratori dell'Istituzione scolastica (5% per
unità) e individuare i nomi dei candidati, il presentatore
della lista, il membro della commissione elettorale, i
rappresentati di lista e gli scrutatori (se possibile)..
RICORDIAMO che i candidati non possono firmare per la
presentazione della lista. Dal giorno "ultimo" di consegna
della lista che è il 10 novembre alle elezioni resta solo un
mese esatto per la "propaganda" dei nostri candidati e per
fare assemblee anche fuori dall'orario di lavoro.

E' importante consegnare alla commissione elettorale (cioè ai
membri designati dai sindacati che hanno avviato la procedura
elettorale, cioè i "confederali") il modulo con allegata una
copia delle firme originali e una copia degli attestati
rilasciati a noi (come USI AIT SCUOLA) dall'ARAN, come
ricevuta attestante la nostra regolare consegna dello statuto
e dell'atto costitutivo e l'accettazione dell'accordo quadro
e del regolamento per le RSU.

TUTTO I MODULI - IL MATERIALE INFORMATIVO - GLI ATTESTATI
ARAN e quanto possa servire per far conoscere il nostro
sindacato (così come i materiali del convegno dal NIDO
all'ATENEO) sono a disposizione di tutti/e e possono essere
trasmessi, su richiesta, via fax o per e-mail.

UNIONE SINDACALE ITALIANA - USI AIT SCUOLA
Via Iside 12 Roma - tel. 06/70451981 fax 06/77201444




*******
*******
****** A-Infos News Service *****
Notizie su e per gli anarchici

Per iscriversi -> mandare un messaggio a LISTS@AINFOS.CA e
nel corpo del msg scrivere SUBSCRIBE A-INFOS-IT
Per informazioni -> http://www.ainfos.ca/it
Per inoltrare altrove -> includere questa sezione
Per rispondere a questo messaggio -> a-infos-d-it@ainfos.ca



A-Infos Information Center