A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ TŘrkše_ The.Supplement
{Info on A-Infos}

(it) Pordenone: Urupia al Zapata

From worker-a-infos-it@ainfos.ca (Flow System)
Date Wed, 21 May 2003 10:49:13 +0200 (CEST)


________________________________________________
A - I N F O S N E W S S E R V I C E
http://www.ainfos.ca/
http://ainfos.ca/index24.html
________________________________________________

Da: "Lino Roveredo" <alterlinus@libero.it>

VENERDI' 23 MAGGIO 2003 ore 20.30
presso il Circolo Libertario E. ZAPATA
via Pirandello 22 Villanova PORDENONE (prefabbricato
Polisportiva)
URUPIA:
UNA COMUNE AGRICOLA APERTA NEL SALENTO

per chi l'utopia non si accontenta di sognarla;
per chi non ha paura degli altri;
per chi e' curioso di sapere il pensiero di tutti;
per chi pretende di vivere senza sfruttare uomo, natura e
animali;
per chi ama la liberta' degli altri come la propria;
per chi vuole vivere il tempo e non subirlo;
per chi desidera il comunismo libertario, qui ed ora;
per chi e' disposto a rischiare, in un desiderio..

AGOSTINO MANNI,
uno dei fondatori della comune, la presentera'.

Il progetto 'Urupia' nasce all'inizio degli anni novanta
dall'incontro tra un gruppo di salentini, all╣epoca quasi tutti
redattori della rivista 'Senzapatria', e alcune persone di
origine tedesca 'militanti' della sinistra radicale in
Germania.

Nelle intenzioni delle 'comunarde' che diedero vita al progetto,
la Comune avrebbe dovuto rappresentare la realizzazione pratica
di una utopia libertaria: cioŔ di raggiungere un alto livello di
autosufficienza economica, di libertÓ politica, e di solidarietÓ
sociale attraverso il
lavoro e l'agire collettivo, eliminando ogni forma di gerarchia,
sia quelle determinate dalla proprietÓ che quelle legate al
sesso,sia quelle fisiche che intellettuali...

Urupia vuole essere la massima negazione delle leggi del
mercato, del privilegio del profitt...

Il progetto decolla nel 1995 con l'acquisto di alcuni fabbricati
rurali e di circa 24 ettari di terreno nelle campagne di
Francavilla Fontana: suoi principi fondamentali sono,
soprattutto, l'assenza della proprietÓ privata e il principio
del consenso, ossia l'unanimitÓ delle decisioni. Infatti una
vera uguaglianza tra gli uomini non Ŕ realizzabile se non c'Ŕ
una uguaglianza economica...

Il lavoro nei campi, la cura dell'orto, il pascolo per le
mucche, la lavorazione del pane, la trasformazione dei prodotti
della terra (olio, vino e marmellate...) ma anche le assemblee
scandiscono le giornate delle 'comunarde' ed impostano il nostro
stile di vita e le nostre scelte: sulla cura dei figli, sull'uso
dell'auto, sui nostri consumi e sulle risose del pianeta, sulle
guerre, sulle repressioni politiche ed economiche impianti
solari per la produzione di acqua calda ed un impianto di
fitodepurazione per le acque di scarico che rende praticamente
riutilizzabile l'acqua realizza, in parte, l'obiettivo di
un'autosufficienza energetica...

Urupia potrebbe essere vista come un crocevia di esperienze ed
idee, una piccola rappresentazione di una personale ricerca di
quel mondo migliore, pi¨ libero e giusto, nel quale sarebbe ora
che cominciassimo a vivere.





*******
*******
****** A-Infos News Service *****
Notizie su e per gli anarchici

Per iscriversi -> mandare un messaggio a LISTS@AINFOS.CA e
nel corpo del msg scrivere SUBSCRIBE A-INFOS-IT
Per informazioni -> http://www.ainfos.ca/it
Per inoltrare altrove -> includere questa sezione
Per rispondere a questo messaggio -> a-infos-d-it@ainfos.ca



A-Infos Information Center