A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ TŘrkše_ The.Supplement
{Info on A-Infos}

(it) A3F: Comunicato Stampa

From worker-a-infos-it@ainfos.ca (Flow System)
Date Fri, 2 May 2003 22:17:54 +0200 (CEST)


________________________________________________
A - I N F O S N E W S S E R V I C E
http://www.ainfos.ca/
http://ainfos.ca/index24.html
________________________________________________

Da: "A3F" <a3fgenova@libero.it>

COMUNICATO STAMPA

Maria, una donna rumena di circa quarantacinque anni con problemi di
salute dovuti a operazioni ai piedi che hanno compromesso la sua
mobilitÓ , Ŕ stata prelevata da casa sua alle 23.30 di ieri e dopo aver
passato un la notte in questura, espulsa.

Noi dell'ass. antirazzista e interetnica "3 febbraio" di Genova abbiamo
avuto modo di conoscerla anni fa quando viveva in un furgone poi
sequestrato, in seguito si Ŕ rifugiata in un "buco-stanza" rimasto in
piedi dall'abbattimento del quartiere Coscia. Abbiamo vissuto con lei
momenti importanti sul piano umano e di lotta per la sanatoria
generalizzata; vedi il festival interetnico alla Loggia di Banchi, e
momenti tristi come la perdita di sua sorella in Romania, il cui lutto ha
dovuto vivere telefonicamente essendo impossibilitata a stringersi ai
suoi cari se non moralmente, ma la volontÓ a voler garantire un futuro
migliore per i suoi figli l'ha spinta a "tirare avanti". Quando sembrava
andare meglio, avendo trovato una casa e assistendo una persona anziana
disponibile a presentare domanda per la regolarizzazione tutto Ŕ
crollato. La sua domanda di "emersione" le Ŕ costata l'espulsione forse
per un piccolo furto del passato in un supermercato, come a ribadire che
non c'Ŕ strada per uscire dalla condizione di povertÓ e oppressione.

Maria era conosciuta anche dai giovani della lega studenti missionari che
spesso passavano a trovarla e che lei non perdeva occasione di invitare a
pranzo. La tristezza per la sua espulsione rafforza la nostra convinzione
nella lotta contro la disumana legge Bossi-Fini. Con questo spirito ci
siamo trovati ieri primo maggio in piazza Matteotti insieme a centinaia
di altri\e fratelli e sorelle che come Maria stanno cercando di costruire
una societÓ aperta libera e solidale.

ass.ne antirazzista e interetnica "3 febbraio"
Mauro cell. 3474217649 Barbara 3291607779




*******
*******
****** A-Infos News Service *****
Notizie su e per gli anarchici

Per iscriversi -> mandare un messaggio a LISTS@AINFOS.CA e
nel corpo del msg scrivere SUBSCRIBE A-INFOS-IT
Per informazioni -> http://www.ainfos.ca/it
Per inoltrare altrove -> includere questa sezione
Per rispondere a questo messaggio -> a-infos-d-it@ainfos.ca



A-Infos Information Center