A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Català_ Deutsch_ Dutch_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
{Info on A-Infos}

(it) Manifestazioni in Spagna (ca,en)

From worker-a-infos-it@ainfos.ca (Flow System)
Date Fri, 21 Mar 2003 12:46:52 +0100 (CET)


________________________________________________
A - I N F O S N E W S S E R V I C E
http://www.ainfos.ca/
http://ainfos.ca/index24.html
________________________________________________

Da: "Chris R" <christopher@nodo50.org>

Gli studenti universitari hanno iniziato le proteste ieri. Hanno
bloccato le strade a Barcelona e a Madrid, e poi hanno
protestato nel centro. C'erano proteste anche in altre città. A
Madrid, la polizia ha usato proiettili di gomma contro gli
studenti (cosa abbastanza raro negli ultimi anni in Spagna).
Verso le ore 20, si è occupata la Plaza del Sol a Madrid; i
presenti erano tra i 9 mila (secondo la polizia) e i 500 mila
(secondo gli organizzatori). La piazza ha una capacità di 40
mila ed era ovviamente piena, con la gente costretti a stare
anche nelle vie adiacenti.

Alle 9, un gruppo di persone si è diretto spontaneamente verso
il palazzo del Congresso. Si vedevano solo le bandiere della
CNT, la CGT, Solidaridad Obrera e tanti simboli anarchici e
bandiere caserecce. All'inizio il gruppo era di circa 2 mila
persone. La polizia si è ritirata 3 volte, non perché eravamo
violenti, ma perché non se lo aspettavano ed eravamo in molti.
Il gruppo ha raggiunto il Congresso, un luogo normalmente
"proibito" alle manifestazioni. Dopo qualche minuto, abbiamo
deciso di bloccare il traffico all'incrocio principale di
Cibeles. Di nuovo, solo bandiere rossonere o nere. Il prossimo
tappo era il quartier generale del Partido Popular, il partito
al governo. A questo punto, la polizia è diventata più
aggressiva e hanno sparato nell'aria come avvertimento. Abbiamo
proseguito fina all'ambasciata americana dove la polizia ha
caricato e si è sciolta la folla.

E' interessante il fatto che ci hanno permesso di manifestare
davanti al Congresso, che fino ad oggi era impossibile e che
invece non hanno consentito la manifestazione davanti agli
uffici del PP e davanti all'ambasciata americana, che prima era
sempre consentito. Le priorità sono chiare.

E' stata chiamata una manifestazione per stasera davanti
all'ambasciata americana.

[trad. - nmcn/ainfos]




*******
*******
****** A-Infos News Service *****
Notizie su e per gli anarchici

Per iscriversi -> mandare un messaggio a LISTS@AINFOS.CA e
nel corpo del msg scrivere SUBSCRIBE A-INFOS-IT
Per informazioni -> http://www.ainfos.ca/it
Per inoltrare altrove -> includere questa sezione
Per rispondere a questo messaggio -> a-infos-d-it@ainfos.ca



A-Infos Information Center