A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Català_ Deutsch_ Dutch_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkēe_ The.Supplement
{Info on A-Infos}

(it) blitz delle precarie in Consiglio Comunale

From worker-a-infos-it@ainfos.ca (Flow System)
Date Mon, 17 Mar 2003 23:47:38 +0100 (CET)


________________________________________________
A - I N F O S N E W S S E R V I C E
http://www.ainfos.ca/
http://ainfos.ca/index24.html
________________________________________________

Da: usiait1@virgilio.it

USI AIT UNIONE SINDACALE ITALIANA - ENTI LOCALI
RSU USI AIT EE.LL. - COMUNE DI ROMA
Sede Regionale: Via Iside 12, 00184 Roma - Tel. 06/70451981, Fax
06/77201444 E-mail: usiaitl@yahoo.com - sito web: www.usiait.it

COMUNICATO RADIO/STAMPA 17 MARZO ORE 20

BLITZ DELLE PRECARIE DI ASILO NIDO AL CAMPIDOGLIO

Oggi oltre 150 educatrici precarie degli asili nido comunali hanno
compiuto la loro prima azione di mobilitazione cittadina, invadendo la
sala del Carroccio durante la seduta del Consiglio Comunale.

L'azione č stata sostenuta dall'UNIONE SINDACALE ITALIANA, che appoggia
il neonato Comitato Cittadino Precarie Asili Nido.

La loro prima mobilitazione ha aperto un confronto con esponenti della
maggioranza capitolina che si sono impegnati a discutere nelle prossime
commissioni scuola e personale le questioni poste dalle lavoratrici
precarie e sostenute sindacalmente dall'USI.

Oggetto delle iniziative il rispetto dei contratti collettivi di lavoro e
dei diritti nei Municipi dove le educatrici sono chiamate a fare le
supplenze e l'opposizione al concorso blindato, avallato dai sindacati
confederali, con requisiti di sbarramento per la partecipazione e per la
valutazione dei titoli che lo farebbero diventare un vero e proprio
'concorso clientelare' per pochi eletti.

Le lavoratrici hanno gią elaborato assieme al sindacato USI le loro
controproposte che tutelerebbero tutte le precarie.

La lotta continuerą nei prossimi giorni con altre iniziative pubbliche
che si stanno organizzando, con un crescente consenso tra le educatrici.




*******
*******
****** A-Infos News Service *****
Notizie su e per gli anarchici

Per iscriversi -> mandare un messaggio a LISTS@AINFOS.CA e
nel corpo del msg scrivere SUBSCRIBE A-INFOS-IT
Per informazioni -> http://www.ainfos.ca/it
Per inoltrare altrove -> includere questa sezione
Per rispondere a questo messaggio -> a-infos-d-it@ainfos.ca



A-Infos Information Center