A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
{Info on A-Infos}

(it) demo noborder a thessaloniki

From worker-a-infos-it@ainfos.ca (Flow System)
Date Fri, 20 Jun 2003 16:01:57 +0200 (CEST)


________________________________________________
A - I N F O S N E W S S E R V I C E
http://www.ainfos.ca/
http://ainfos.ca/index24.html
________________________________________________

Da: border zero <border0@tmcrew.org>

thessaloniki 19.06.03 ore 23:00

Oggi pomeriggio corteo noborder. In poche parole: una grande
soddisfazione. Siamo partiti da Filosofia, teologia e Legge intorno alle
18, dando inizio praticamente dall'universita' stessa al corteo
anarchico/antiautoritario contro i confini, gli stati e i lager.

Circa 5000 attivisti hanno dato vita a questo immenso blocco nero,
composto da quasi tutti i gruppi anticapitalisti e antiautoritari. Un
numero considerevole e di buon auspicio, soprattutto perche'
siamo al primo giorno di mobilitazione, e nei prossimi giorni e'
previsto ovviamente l'arrivo di altri compagni.

Ovviamente ci ha fatto anche piacere constatare la massiccia presenza a
un blocco che esprime pratiche e contenuti radicali e sovversivi. Nessun
mezzo termine: il dramma dei migranti, l'odio dei nazionalismi e dei
razzismi, i lager e le prigioni possono essere abbattuti solo con una
lotta che prevede il rovesciamento dello stato e del capitalismo.

Verso le 18, quando siamo partiti, girava voce della possibilita' che le
guardie avessero potuto creare dei cordoni ai fianchi del
corteo, notizia che ha fatto considerevolmente alzare la tensione.

Nonostante quindi il corteo sia partito autodifeso, ma soprattutto
determinato a restare in piazza e fare il proprio percorso, la polizia
non ha dato problemi.

Le guardie, in rigoroso assetto antisommossa stavano ovunque, ma
poste in maniera discreta. Ai lati del corteo, nei vicoli, abbiamo visto
spesso alcune squadre pronte ad intervenire.

La piazza e' stata comunque gestita con determinazione e freddezza.
Nessun incidente con le persone e' avvenuto, neanche all'incontro del
corteo del Forum, dove c'erano i spezzoni del KKE, storico nemico degli
anarchici.

Compatti, dietro uno striscione rossonero che recitava in tre lingue
"Nel mondo dei padroni siamo tutti stranieri!", abbiamo sfilato prima
nelle zone piu' povere di Salonicco, dalle quali sono aggregati numerosi
bambini e giovani del posto, poi siamo andti verso il centro, sbarrato
dalle guardie.

Numerose telecamere sono state divelte, sui muri scritte come "abolish
borders from below", nelll'aria un emozione fortissima ogni volta che il
blocco gridava "Grecia, turchia e albania, l'unico nemico
sono banche e ministri!"

e proprio sulle banche qualcuno ha lasciato qualche apppunto per
i prosssimi giorni...

ci sentiamo domani che si va a prenderli nella zona rossa
;-)



-------------------------------------
web: http://www.tmcrew.org/border0/
email: border0@tmcrew.org
mailing: borderzerolist@inventati.org
-------------------------------------




*******
*******
****** A-Infos News Service *****
Notizie su e per gli anarchici

Per iscriversi -> mandare un messaggio a LISTS@AINFOS.CA e
nel corpo del msg scrivere SUBSCRIBE A-INFOS-IT
Per informazioni -> http://www.ainfos.ca/it
Per inoltrare altrove -> includere questa sezione
Per rispondere a questo messaggio -> a-infos-d-it@ainfos.ca



A-Infos Information Center