A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Català_ Deutsch_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ All_other_languages _The.Supplement
{Info on A-Infos}

(it) martedì 14 gennaio processo per l'occupazione del consigliocomunale a Firenze

From cpa <cpa@ecn.org>
Date Sun, 12 Jan 2003 14:04:35 -0500 (EST)


 ________________________________________________
      A - I N F O S  N E W S  S E R V I C E
            http://www.ainfos.ca/
        http://ainfos.ca/index24.html
 ________________________________________________

Martedì 14 gennaio ci sarà il processo nei confronti di 15 compagni per 
l'occupazione del consiglio comunale di Firenze da parte del Movimento di 
Lotta per la casa.

Solidarietà ai processati

Martedì ore 9,30 presidio di solidarietà in Piazza san Firenze

Dal comunicato del Movimento di Lotta per la Casa:
" LA STORIA DELL'OCCUPAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE E' NOTA: 
Firenze, capitale degli sfratti e del caro-affitti, Firenze capitale dell'emergenza 
abitativa, Firenze che nell'ultimo censimento ha visto i suoi abitanti 
ridotti al numero di 322.000, meno di Firenze capitale………… Si era appena 
insediata la Giunta Primicerio, si garantiva il recupero del centro 
cittadino e il suo ripopolamento, la fine degli sfratti, trattative a tutto 
campo per le famiglie costrette ad occupare. Ma erano le mafiette delle 
commissioni alloggi ad assegnare le case, e la speculazione continuava il 
suo percorso. Da aprile a novembre 300 sfratti di alloggi, l'assessorato 
alla Casa cancellato con un improbabile assessorato alla sicurezza sociale. 
Insomma dopo le promesse di sempre ……tutto torna come prima, peggio di 
prima. Il movimento di lotta per la Casa occupa dapprima il duomo e 
successivamente interrompe commissioni consiliari, invade uffici, picchetta 
gli sfratti, blocca agenzie immobiliari, decide di invadere pacificamente 
il Consiglio Comunale per affrontare con il Sindaco la drammaticità del 
problema. Una mossa a sorpresa che scatena una VENDETTA REPRESSIVA 
senza precedenti. Nonostante il carattere completamente pacifico dell'iniziativa 
potere politico e magistratura si scatenano alla ricerca di improbabili 
associazioni a delinquere o se andava bene di "provocatori di professione". 
Tra gli inquietanti accusatori di duecento senza-casa e sfrattati alcuni 
noti personaggi della sinistra cittadina oggi guarda caso impegnati nel 
fronte dell'opposizione al governo Berlusconi e partecipano costantemente 
alle iniziative del SOCIAL FORUM". 




*******
                  *******
     ****** A-Infos News Service *****
          Notizie su e per gli anarchici

 Per iscriversi        -> mandare un messaggio a LISTS@AINFOS.CA e
                          nel corpo del msg scrivere SUBSCRIBE A-INFOS-IT
 Per informazioni      -> http://www.ainfos.ca/it
 Per inoltrare altrove -> includere questa sezione
 Per rispondere a questo messaggio -> a-infos-d-it@ainfos.ca




A-Infos Information Center