A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Català_ Deutsch_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Trke_ All_other_languages _The.Supplement
{Info on A-Infos}

(it) Italia corteo 15 febbraio

From worker-a-infos-it@ainfos.ca (Flow System)
Date Fri, 21 Feb 2003 18:53:50 +0100 (CET)


 ________________________________________________
      A - I N F O S  N E W S  S E R V I C E
            http://www.ainfos.ca/
        http://ainfos.ca/index24.html
 ________________________________________________

Da: comitatog.faina@virgilio.it

15 febbraio 2003: "Marcia per la pace"

centinaia di persone sfilano con il lenzuolino colorato
ci sono anche persone in maschera,
difatti  carnevale
e pu darsi che tutto questo sia una carnevalata.
per distinguersi da scelte che non sono le nostre
parte uno spezzone autonomo
di diverse realt rivoluzionarie.
dopo aver parlato con gli altri,
apre il corteo lo striscione del "Faina"
carcere e repressione, con il consenso di tutti.
i compagni che lavorano in questo ambito,
riescono a fatica a segnalare tutto ci
che avviene negli speciali: compagni che muoiono,
compagni torturati o liberati e riescono pure
a mandare vaglia che possono permettere ai detenuti
di studiare, di scrivere libri sulle loro lotte
e addirittura di fumare qualche sigaretta, perch l
dentro il tempo non passa mai.
il corteo sfila tranquillo, ci sono compagni
da tutta Italia, ad un tratto ci troviamo davanti
un tipo strano, con occhiali stile Ros ed
un giubbetto blu, subito pensiamo alla Digos.
Non  vero, dice di essere un compagno, ci strattona
insieme ad un altra con pelliccia intorno al collo,
urlando che tutto ci non era organizzato e che
tutto questo non era previsto
Aleggia di nuovo sui compagni rivoluzionari la parola
"organizzazione", "ordine", il verbo "stabilire"
e noi ci domandiamo: - vi siete di nuovo fatti il Duce?-
Alcuni compagni (veri) cercano di far capire
come si  svolto il fatto
facendosi sangue amaro, ma nulla!
Alla fine ripieghiamo lo striscione
e decidiamo di sciogliersi,
non senza qualche momento critico
Caro "kompagno", ma se questo  il tuo modo
di militare
se devi fare il poliziotto
indossa almeno la divisa!!??

Comitato Carcere e repressione
G.Franco Faina




*******
                  *******
     ****** A-Infos News Service *****
          Notizie su e per gli anarchici

 Per iscriversi        -> mandare un messaggio a LISTS@AINFOS.CA e
                          nel corpo del msg scrivere SUBSCRIBE A-INFOS-IT
 Per informazioni      -> http://www.ainfos.ca/it
 Per inoltrare altrove -> includere questa sezione
 Per rispondere a questo messaggio -> a-infos-d-it@ainfos.ca



A-Infos Information Center