A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Català_ Deutsch_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ All_other_languages _The.Supplement
{Info on A-Infos}

(it) BREVISSIME DA GENOVA

From worker-a-infos-it@ainfos.ca (Flow System)
Date Fri, 21 Feb 2003 14:40:26 +0100 (CET)


 ________________________________________________
      A - I N F O S  N E W S  S E R V I C E
            http://www.ainfos.ca/
        http://ainfos.ca/index24.html
 ________________________________________________

Da: "comitato anarchico di difesa e solidarieta" <anarcos@ghostmail.net>

BREVISSIME DA GENOVA

E' di Mercoledì in serata la notizia che il GIP (Dott.ssa
Daloiso) firmataria dell'ultimo filone inchiesta G8 (per
intederci quello degli arresti e dei provvedimenti del 4
Dicembre 2002) ha respinto l'istanza di arresti
domiciliari, presentata la scorsa settimana dall'avv.
Multedo, nei confronti del compagno Vincenzo Vecchi.

La procedura giudiziaria vuole che ora si vada nuovamente
davanti al Tribunale del riesame (e tutto questo comporta
un tempo medio pari all'incirca ad un mese) per impugnare
tale decisione, che ancora una volta, si conferma del
tutto arbitraria, sprezzante e provocatoria.

Il clima  generale in cui tutto ciò continua a verificarsi
è desolante e allo stesso tempo sconcertante. I primi
processi per i c.d. fatti del G8 (se si fa eccezione per
il compagno irlandese J.M. che è stato aggiornato al 21
Maggio dal Giudice monocratico Carpanini dopo l'udienza
del 19.02.03) sono tutti terminati con condanne, le più
modeste ad 1 mese di reclusione e le più pesanti ad 1anno
e 4mesi. Alcuni imputati hanno deciso di andare al
patteggiamento (rito abbreviato) ma questo ha soltanto
mitigato in parte le condanne.

Ci sarà ancora molto da dire e da elaborare in proposito a
quanto sta maturando ma in prima battuta pensiamo che si
possa affermare che l'illusione giudiziaria di portare
alla sbarra tutori dell'ordine e torturatori al momento è
utile soltanto alla Procura per i suoi equilibrismi
politici(vedasi anche ultimo rinvio Udienza preliminare
per l'omicidio di Carlo ad Aprile).

I livelli di consapevolezza e maturità politica continuano
a latitare ovunque per non parlare della mobilitazione
solidale e diretta anche quando le notizie provenienti dal
carcere ci parlano di altre torture e intimidazioni
(vedasi denuncia pubblica di Francesco Puglisi - ancora
detenuto nella stessa inchiesta 4 Dicembre2002 al Gazzi di
Messina - diffusa attraverso i compagni dei Transiti di
Milano).

Molto del nostro impegno oggi è volto ad attrezzarci per
consentire una più puntuale, articolata e capillare
diffusione delle informazioni prima ancora di pensare a
rilanciare proposte di confronto e mobilitazione ma ciò
non vuole essere una scusante per noi stessi in quanto
coinvolti come tutti nelle manchevolezze di cui sopra.
Rinnoviamo pertanto a tutte le situazioni territoriali,
individuali e collettive, l'invito pressante a far
circolare le info nella forma + diretta possibile e a fare
uno sforzo di elaborazione per prossime - URGENTI E
NECESSARIE più che mai oggi - MOBILITAZIONI.

La prossima settimana potremo diffondere notizie più
puntuali e precise nonché complete sulla situazione dei
compagn* (soprattutto quelli ancora rinchiusi nelle patrie
galere)e delle inchieste (compreso gli esiti dettagliati
dei processi).

LIBERTA' PER VINCENZO, ALBERTO, FRANCESCO E CARLO

INSISTERE NELLA LOTTA E NELLA MOBILITAZIONE

LIBERTA' PER TUTTE E TUTTI

AZIONE DIRETTA E CONTROINFORMAZIONE PER UN MONDO SENZA PRIGIONI


Al momento ancora reclusi in carcere nell'inchiesta "4
Dicembre"

Vincenzo Vecchi - C.C. Marassi - P.le Marassi - 16139
Genova
Alberto Funaro - C.C. Rebibbia - Via R. Maietti - 00156
Roma
Francesco Puglisi - C.C. Messina - Via Consolare Valeria 2
- 98100 Messina-Gazzi
Carlo Cuccomarino - C.C. Vibo Valentia - Contrada Cocari
29 - 89900 Vibo Valentia


___________________________________________

Comitato Anarchico di Difesa e Solidarietà
  Piazza Embriaci 5/13 16123 - Genova
  Tel.:+39.10.255.797 [Mer 18.30-23.30]
  Email:anarcos@ghostmail.net
Conto Corrente Postale n°37158185
- intestato a: "Circolo culturale Biblioteca Libertaria
F.Ferrer"
- causale:
= "Pro CADS"[genericamente a favore del Comitato]
= "Pro CADS/detenuti"[Difesa Legale e supporto Diretto]
Il Comitato raccoglie fondi a favore dei compagn*
anarchici e libertari. Difende - nel limite del possibile
- tutte le vittime della repressione post-G8 ma cura in
primo luogo gli interessi di quei compagn* che si rifanno
al movimento anarchico e libertario e infine risponde solo
ed esclusivamente dei fondi che esso amministra.
___________________________________________





*******
                  *******
     ****** A-Infos News Service *****
          Notizie su e per gli anarchici

 Per iscriversi        -> mandare un messaggio a LISTS@AINFOS.CA e
                          nel corpo del msg scrivere SUBSCRIBE A-INFOS-IT
 Per informazioni      -> http://www.ainfos.ca/it
 Per inoltrare altrove -> includere questa sezione
 Per rispondere a questo messaggio -> a-infos-d-it@ainfos.ca



A-Infos Information Center