A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Català_ Deutsch_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ All_other_languages _The.Supplement
{Info on A-Infos}

(it) Circ.Lib.E.Zapata: Contro tutte le guerre - smilitarizziamoci!

From worker-a-infos-it@ainfos.ca (Flow System)
Date Mon, 17 Feb 2003 10:46:27 +0100 (CET)


 ________________________________________________
      A - I N F O S  N E W S  S E R V I C E
            http://www.ainfos.ca/
        http://ainfos.ca/index24.html
 ________________________________________________

CONTRO TUTTE LE GUERRE: SMILITARIZZIAMOCI!
PERCORSI DI LOTTA ANTIMILITARISTA

La guerra contro la popolazione Irachena è già iniziata, anzi non è mai
finita.

Più di 1 milione e mezzo di civili ammazzati, oltre 600.000 bambini morti
sono il massacro che la prima Guerra del Golfo del 1991 e 11 anni d'embargo
hanno consegnato alla storia ma non basta.

USA e Inghilterra stanno spingendo per bombardare ufficialmente Baghdad e
schiacciare il loro ex fidato alleato Saddam Hussen. E' inutile commentare
la scontata e totale sottomissione di Berlusconi al Presidente globale Bush
junior, d'altrocanto il precedente governo D'Alema non fu da meno quando
decise di bombardare la popolazione Kosovara e Serba, così come ridicole
suonano le campane neopacifiste di Chirac e Schroeder, altrettanto
guerrafondai quando di mezzo ci sono interessi diretti e strategici (vedi
smembramento della ex Jugoslavia o repressione delle colonie in rivolta).

Come anarchici sappiamo che non esistono "poteri buoni" ed è proprio per
questo che non si può credere a stati pacifisti e stati bellicisti, TUTTI
GLI STATI SONO CRIMINALI perché fondano la propria esistenza sul "nemico",
sul controllo, sulla repressione, in definitiva sulla gerarchia.

Lo stesso capitalismo nel produrre ovunque miseria e sfruttamento necessita
di un tutore di tutto rispetto che possa presiedere la proprietà e garantire
il massimo profitto contro ogni tentativo di emancipazione, rivolta e
giustizia. Solo lo stato può svolgere questo compito ed al contrario di
quanti vanno dicendo sulla dissoluzione degli stati-nazione la realtà
dimostra come questi si stiano rafforzando, tornando alle proprie origini e
funzioni di guardiani del capitale.

Essere quindi contro questa guerra significa essere CONTRO TUTTE LE GUERRE.
Ma la guerra non è che il fatto eclatante, l'evento più spettacolare di un
processo ben più profondo che può esistere solo grazie al MILITARISMO
quotidiano come accumulazione d¹armi e tecnologie sempre più devastanti,
come "formazione" di professionisti dell'assassinio sempre più specializzati
e come monopolio assoluto della violenza.

TUTTO CIO' SI BASA SULLA GERARCHIA COME SISTEMA DI RELAZIONI E
SULL'IMPOSIZIONE DELLA "PACE" ARMATA PRIMA DELLE BATTAGLIE.

Perchè il militarismo colpisce sempre, 24 ore su 24, 365 giorni l'anno,
provocando morti come nel Cermis o a Casalecchio sul Reno, inquinando
territori ed eco-sistemi con esercitazioni e sorvoli continui, condizionando
le realtà sociali, politiche ed economiche che ospitano basi e centri di
comando.

E' importante allora mobilitarsi a partire dai nostri territori, innescare
lotte, boicottaggi. Inceppare il luoghi e i meccanismi della logica
militarista. Sia localmente che a livello nazionale e internazionale si
stanno sviluppando movimenti di pacifismo radicale ed antimilitaristi,
invitiamo tutti e tutte a parteciparvi attivamente:

SABATO 22 FEBBRAIO a UDINE

MANIFESTAZIONE REGIONALE ANTIMILITARISTA contro tutte le guerre e gli
eserciti, appuntamento al CSA Via Volturno alle ore 16.00.

DOMENICA 2 MARZO a PORDENONE

dalle ore 09.30 presso il circolo libertario E. Zapata, riunione
dell'ASSEMBLEA ANTIMILITARISTA e ANTIAUTORITARIA che sta portando avanti
campagne e lotte contro il militarismo e la macchina bellica coordinando
comitati, gruppi, federazioni ed individualità che si muovono su tutto il
territorio nazionale.

SABBIA NON OLIO NEL MOTORE DEL MILITARISMO

Circolo libertario E. ZAPATA

Info: http://www.zapatapn.org ­ info@zapatapn.org ­ 3334866588




*******
                  *******
     ****** A-Infos News Service *****
          Notizie su e per gli anarchici

 Per iscriversi        -> mandare un messaggio a LISTS@AINFOS.CA e
                          nel corpo del msg scrivere SUBSCRIBE A-INFOS-IT
 Per informazioni      -> http://www.ainfos.ca/it
 Per inoltrare altrove -> includere questa sezione
 Per rispondere a questo messaggio -> a-infos-d-it@ainfos.ca



A-Infos Information Center