A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ TŘrkše_ The.Supplement
First few lines of all posts of last 24 hours || of past 30 days | of 2002 | of 2003

Syndication Of A-Infos - including RDF | How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups
{Info on A-Infos}

(it) Spagna: Manifestazione unitaria per i diritti del lavoro (ca,en)

From worker-a-infos-it@ainfos.ca (Flow System)
Date Tue, 16 Dec 2003 13:39:38 +0100 (CET)


________________________________________________
A - I N F O S N E W S S E R V I C E
http://www.ainfos.ca/
http://ainfos.ca/index24.html
________________________________________________

CONTRO GLI ATTACCHI AI DIRITTI LAVORATIVI E SOCIALI
MANIFESTAZIONE UNITARIA - CNT-AIT, CGT, Solidaridad Obrera e
Coordinadora Sindical de Madrid

Gli incidenti sul lavoro, che noi chiamiamo terrorismo padronale,
continuano a prendere le vite dei lavoratori, sempre pi¨
frequentemente. Senza ombra di dubbio, i contratti spazzatura, le
agenzie interinali, gli straordinari obbligati, i risparmi in materiali e
sicurezza, ecc., hanno molto da dire su questo allarmante aumento di
morti, paraplegici e minorati fisici. Le sentenze che vengono date su
questi incidenti, scondo noi, Ŕ terrorismo giustiziaria. Le ultime
quattro sentenze sugli incidenti sul lavoro sono stati scandalosi. Noi
lavoratori rimettiamo con morti e feriti, mentre i padroni si prendono i
benefici senza alcuna responsabilitÓ penale. I giudici addirittura
accusano i lavoratori colpiti di "porre in pericolo la propria vita
lavorando in pessime condizioni di sicurezza". Officialmente, sono 782 i
lavoratori che hanno perso la vita in incidenti sul lavoro nei primi 9
mesi del 2003, e pi¨ di 8000 risultano feriti. Nessun responsabile
politico o padronale Ŕ stato incarcerato per questo.

Le privatizzazioni dei servizi pubblici continuano il sacco, regalando
profitti ai privati. Non era sufficiente privatizzare imprese pubbliche
(Telefonica, Iberia, Renfe [ferrovie], Repsol [petrolio], ecc.) o
servizi (scuola, sanitÓ, ecc.). Ora attaccano il sistema delle pensioni
pubbliche e rafforzano la loro progressiva privatizzazione attraverso
fondi privati con i nuovi mezzi adottati da tutti i partiti politici
parlamentari e i sindacati concertativi, CCOO e UGT, nel cosiddetto
rinnovo del Patto di Toledo [nel quale CCOO e UGT hanno garantito la
stabilitÓ nei luoghi di lavoro poco dopo la morte di Franco].

La disoccupazione e la precarietÓ (contratti spazzatura, interinale,
CoCoCo, ecc.) colpiscono giÓ pi¨ del 50% della popolazione attiva e oltre
il 70% dei lavoratori giovani. Questo Ŕ il futuro che ci
promettono: un futuro senza diritti, senza orari fissi, senza sicurezza
sul lavoro, senza accordi collettivi, senza sindacati... E' la nuova
schiavit¨, la sottomissione totale al servizio del denaro "a qualsiasi
prezzo".

Solidaridad Obrera, insieme ai sindacati CGT, CNT-AIT e la Coordinadora
Sindical di Madrid, vogliono mostrare il loro rifiuto comune di questa
situazione che ci viene presentato come inevitabile dai potenti della
politica e dell'economia. Per questo convochiamo tutti i lavoratori e le
lavoratrici alla MANIFESTAZIONE UNITARIA il prossimo 18 dicembre
(giovedý) a partire delle 19,30 da Plaza Atocha a Plaza Jacinto
Benavente.

Contro gli incidenti sul lavoro e le sentenze antioperaie!
No ai contratti spazzatura!
Per il posto fisso e una fine alle agenzie interinali!
Contro il Patto di Toledo!
Per il pensionamento a 60 anni!


Solidaridad Obrera
C/Espoz y Mina, 15
28012 Madrid.

Tel. 91 523 15 16. Fax 91 379 87 33

http://www.nodo50.org/sobrera


[traduzione nmcn/ainfos]




*******
*******
****** A-Infos News Service *****
Notizie su e per gli anarchici

Per iscriversi -> mandare un messaggio a LISTS@AINFOS.CA e
nel corpo del msg scrivere SUBSCRIBE A-INFOS-IT
Per informazioni -> http://www.ainfos.ca/it
Per inoltrare altrove -> includere questa sezione
Per rispondere a questo messaggio -> a-infos-d-it@ainfos.ca



A-Infos Information Center