A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Català_ Deutsch_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ TŘrkše_ All_other_languages
{Info on A-Infos}

(it) Palermo. Anarchici contro la guerra. Volantino.

From UmanitÓ Nova redazione torinese <fat@inrete.it>
Date Sat, 5 Oct 2002 07:48:43 -0400 (EDT)


 ________________________________________________
      A - I N F O S  N E W S  S E R V I C E
            http://www.ainfos.ca/
        http://ainfos.ca/index24.html
 ________________________________________________

I compagni di Palermo ci hanno chiesto di far girare in a-infos  il loro volantino. 
Lo trovate di seguito.

MANIFESTAZIONE CONTRO LA GUERRA E IL CONTROLLO GLOBALE. 
CONCENTRAMENTO ORE 17 P.ZZA POLITEAMA 

Un anno fa gli Stati Uniti d'America scatenarono la loro offensiva contro 
l'Afganistan inaugurando la "guerra al terrorismo internazionale". 

Oggi l'ipotesi di un nuovo attacco militare ai danni questa volta dell'Iraq, sembra 
concretizzarsi ogni giorno di pi¨. 

Con quest'ennesima guerra che trova le sue giustificazioni nella presunta 
pericolositÓ dell'arsenale iracheno, George Bush vuole garantirsi il totale 
controllo geopolitico di un'area che fa gola a molti per la sua inestimabile 
ricchezza: il petrolio. 

L'anno scorso furono massacrate migliaia di persone nonostante l'"intelligenza" 
delle bombe occidentali, ma di Bin Laden (ex collaboratore della CIA) non si 
trov˛ alcuna traccia. 

Oggi l'arroganza assassina dell'amministrazione USA vuole accanirsi su un 
paese giÓ affamato da un embargo economico che in dieci anni ha tenuto ben 
saldo al potere il dittatore Saddam a scapito di milioni di iracheni costretti a 
sopravvivere drammaticamente. 

I poteri forti del pianeta marciano dunque nella direzione che gli Ŕ pi¨ 
congeniale, quella del continuo sfruttamento delle risorse del pianeta senza 
criterio, senza lungimiranza, senza prospettiva, e poco importa se per ottenere 
ci˛ che vogliono Ŕ necessaria una guerra. 

La guerra Ŕ sempre un ottimo affare: la produzione di armamenti serve a 
rilanciare il PIL e le industrie belliche possono venedere di pi¨ agli esercit pi¨ 
o meno regolari di entrambi i fronti. 

Nel frattempo gli Stati possono risparmiare un bel po' di soldi tagliando le 
spese sociali (sanitÓ e istruzione) e possono giustificare ogni tipo di restrizione, 
repressione e limitazione della libertÓ di pensiero e d'opinione. 

In questa logica guerresca del "con me o contro di me", gli USA e i lor servili 
alleati vogliono tappare la bocca a tutti coloro i quali si oppongono alle politiche 
di aggressione e di quotidiano sfruttamento che i Paes ricchi fanno pesare sul 
Sud del mondo. 

Noi non chineremo la testa di fronte alle intimidazioni, non ci rasseggneremo 
di fronte alla prospettiva di un'ennesima guerra, non rinunceremo al diritto di 
gridare il nostro NO ai dettami del potere. 

Le guerre, cosý come gli attentati terroristici fanno parte del codice genetico 
degli Stati. 

Nel nostro codice genetico - invece - c'Ŕ ben altro: la libertÓ. 

CONTRO OGNI GUERRA, CONTRO OGNI ESERCITO ! 
SOLIDARIETA' AI POPOLI OPPRESSI ! 
PER LA LIBERTA' DI TUTTE E DI TUTTI ! 


-Centro di documentazione libertaria "P. Riggio" - Palermo 
-BoxUno Autogestito 
-Federazione Anarchica Siciliana 
(Nucleo "Giustizia e LibertÓ") 



*******
                  *******
     ****** A-Infos News Service *****
          Notizie su e per gli anarchici

 Per iscriversi        -> mandare un messaggio a LISTS@AINFOS.CA e
                          nel corpo del msg scrivere SUBSCRIBE A-INFOS-IT
 Per informazioni      -> http://www.ainfos.ca/it
 Per inoltrare altrove -> includere questa sezione
 Per rispondere a questo messaggio -> a-infos-d-it@ainfos.ca




A-Infos Information Center